lazionews.eu-vincenzo-spadafora-ministro.
Tempo di lettura: < 1 minuto

SPADAFORA SERIE A – Il mondo del calcio vive giorni di assoluta incertezza. L’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus non accenna a placarsi e la crescita dei contagi sta mettendo in discussione il regolare svolgimento del campionato. Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha rilasciato un’intervista a Il Corriere della Sera nella quale ha fatto il punto della situazione.

Spadafora su Juventus Napoli

“Non si deve fare confusione nell’interpretazione dei protocolli che sono chiari e stabiliscono responsabilità precise. Il rinvio? Sarebbe stato meglio trovare una soluzione condivisa, non è stato un grande spettacolo”. 

La Serie A non si ferma

“Il protocollo fino ad oggi è stato preso un po’ alla leggera, ora è necessaria una stretta generale. E’ cambiato il contesto e dobbiamo prenderne atto. Nuovo stop al campionato? Lavoriamo tutti affinché questo non avvenga. Ci tengo però a sottolineare come nessuno faccia la stessa vita di un anno fa e che il format del calcio attuale, comprese coppe e Nazionali, è forse troppo ottimistico. Occorre dare delle priorità e non è comprensibile sentire che non c’è spazio per i recuperi. Il mio consiglio è di ragionare anche su scenari diversi perché non sappiamo cosa accadrà e se c’è un pensiero legato ai play off è meglio deciderlo a campionato appena iniziato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.