Spezia - Lazio: l'audio dell'equivoco Pairetto-Nasca sul gol di Acerbi

Pubblicato 
mercoledì, 25/05/2022
Di
Daniele Izzo
lazionews-lazio-spezia-acerbi-gol
Tempo di lettura: < 1 minuto

SPEZIA LAZIO ACERBI – Il tanto discusso fuorigioco di Francesco Acerbi nel definitivo 4-3 in Spezia- Lazio è stato oggetto di attenta analisi e spiegazione da parte del designatore dei fischietti italiani, Gianluca Rocchi, nel corso del confronto tra arbitri e stampa di fine stagione. Ma non solo. La Gazzetta dello Sport ha riportato, infatti, in modo integrale l'audio di quei momenti concitati.

Spezia - Lazio, l'audio arbitrale sul gol di Acerbi

"Guarda Nikolaou e Acerbi eh, occhio occhio occhio" ; "Lì è buono". "Occhio eh, non vedo"; "Guarda Acerbi"; "Torna tutto indietro: questo è buono, ma là dobbiamo mettere la linea, aspetta. Dammi il recupero". Ed è questo il momento, dopo l'iniziale dialogo valutativo, in cui scatta il casino. Luca Pairetto, arbitro della gara, sente un ok non diretto a lui e fa riprendere il gioco. Stranita, la sala VAR fa capire il disappunto e prova a rimediare: "Oh, santo Dio, perché ha ripreso? No, no! Oh, Luca ferma". Ma ormai è troppo tardi. Al 'Picco' si ricomincia a giocare e Spezia - Lazio si conclude sul risultato di 3-4.

LEGGI ANCHE: Fuorigioco Acerbi in Spezia-Lazio, ecco la spiegazione di Rocchi

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram