SUPERCOPPA_ITALIANA_2008_VITTORIA_LAZIO

AGGIORNAMENTO ORE 20.48:  Il consiglio di Lega non ha la facolta’ di decide in materia di ripartizione di incassi relativi alle gare di Supercoppa, ma solo proporla. Come sottolinea l’Ansa, questo è stato il concetto espresso dal presidente della JUVENTUS, Andrea AGNELLI, in una lettera inviata al presidente della Lega di serie A, Maurizio BERETTA. ‘‘Ogni eventuale delibera – scrive Agnelli – sarebbe in contrasto con i principi dello Statuto-Regolamento della lega e ne pregiudicherebbe la credibilita’ e reputazione”.

AGGIORNAMENTO ORE 20.45: Sulla questione si è espresso anche il presidente della LEGA CALCIO Maurizio BERETTA:La sede naturale della Supercoppa italiana, dopo la delibera adottata oggi dal Consiglio di Lega, e’ Roma. Poi potremo anche cambiare, se ci fossero delle proposte economicamente vantaggiose e con una certa visibilita’, ma la partita tra la vincitrice di Coppa Italia e la vincitrice del campionato non sara’ piu’ giocata in casa di quest’ultima come avvenuto finora, ma a Roma. Mi auguro che, nonostante la data, ci sia un incasso importante in occasione della finale di Supercoppa – conclude -, in modo da ridurre o annullare qualsiasi tipo di problema”.

AGGIORNAMENTO ORE 20.23 –  Uscendo dagli uffici della Lega, il presidente Claudio LOTITO ha commentato con una citazione latina la decisione di far giocare la SUPERCOPPA all’OLIMPICO: “Dura lex, sed lex. Lo ha deciso il Consiglio che è l’organismo preposto. La Juve fa ricorso? Me lo dite voi, ne prendiamo atto, vuol dire che non e’ idonea ad accettare i dettami democratici di un organismo nel quale vive”. Queste le sue parole riportate dall’Ansa.
Il numero uno biancoceleste ha poi parlato anche di mercato e della riforma del campionato Primavera: Felipe Anderson? E’ stato acquisito dalla Lazio, lo aspettiamo per le visite mediche – le sue parole riportate da TMW -. Kozak all’Udinese? Per adesso è un giocatore della Lazio, quando si valuteranno le varie opzioni, vedremo. I rapporti con Gino Pozzo sono ottimi. Il nuovo campionato Primavera? E’ una scelta del consiglio, se mi è gradita o meno non è importante: dura lex, sed lex. Noi qui siamo rappresentati della nostra società, poi quando siamo in consiglio dobbiamo fare gli interessi di tutte le componenti e spogliarsi del nostro ruolo societario”.

AGGIORNAMENTO ORE 14:37 – Anche l’Ansa conferma la decisione del Consiglio di Lega e aggiunge che alla Lega di serie A e Lazio sarà garantito un minimo equivalente a quanto avrebbero incassato giocando in Cina, mentre l’eccedenza andrà alla Juve. I bianconeri, che non erano presenti, avrebbero preannunciato ricorso.

NOTIZIE SS LAZIO – La SUPERCOPPA ITALIANA si disputerà il 18 agosto allo stadio Olimpico di Roma. La decisione è arrivata oggi durante l’assemblea di Lega che avrebbe anche dato ragione a Lotito sulla questione introiti che dovrebbero garantire comunque alla Lazio 1,7 milioni. Secondo quanto rivelato da Sky Sport 24, la Juventus non avrebbe preso bene la notizia e sarebbe pronta a fare ricorso. Al momento manca l’ufficialità della Lega, ma appare tutto deciso.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.