CATALDI COMPLEANNO – Il 6 agosto del 1994 nasce a Roma una giovane promessa del calcio, Danilo Cataldi. Cresciuto nell’Ottavia, il calciatore viene acquistato dalla Lazio nella stagione 2006/07. Dopo la trafila nelle minori biancocelesti, nel 2011/12  entra a far parte prima degli Allievi Nazionali e poi della Primavera, quell’anno vice campione d’Italia. Nel 2012/13 ne è titolare e punto fermo, e vince il titolo di categoria. Nel 2013, dopo aver rinnovato il suo contratto fino al 2017, viene inserito tra i convocati della Prima Squadra. Partecipa dunque al ritiro di Auronzo di Cadore, prendendo parte a tutte le amichevoli disputate in terra veneta. Parte in prestito per Crotone, con cui disputa un’ottima stagione: 35 presenze e 4 reti. L’anno successivo torna nella Capitale e viene aggregato in prima squadra: esordisce a gennaio 2015 contro il Napoli. Con Pioli, Cataldi diventa un punto di riferimento per la squadra: questa carica gli viene riconosciuta il 9 marzo 2015 durante Lazio-Fiorentina. Il capitano biancoceleste Stefano Mauri, sostituito nel secondo tempo, al momento di uscire dal campo (d’accordo con il vice Radu) consegna la fascia a Danilo. Nel 2017 viene ceduto in prestito al Genoa, con la quale si rende protagonista di un’esultanza contro la Lazio definita eccessiva dai tifosi romani. Termina la sua stagione in Liguria e torna a Roma, ma viene ceduto a titolo temporaneo con obbligo di trasformazione a titolo definitivo, al Benevento. Oggi il centrocampista spegne 23 candeline. Tanti auguri, Danilo!

A.M.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.