CALCIOMERCATO

Tare: “Noi abbiamo rispettato il regolamento. Aspettiamo la decisione degli organi competenti”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

IGLI TARE LAZIO INTERVISTA – Pomeriggio atipico quello tra Lazio e Torino. Infatti, la gara che sarebbe dovuta andare in scena questo pomeriggio alle 18:30 è stata disertata dalla squadra granata a causa del Covid-19. La Lega Serie A ha deciso di non rinviare la gara e la Lazio è arrivata allo stadio Olimpico per non subire penalizzazioni. Queste le parole di Igli Tare ai microfoni di Sky Sport.

Lazio-Torino, l’intervista di Igli Tare

“Potrei dire tante cose, ma le tengo per me. Noi abbiamo rispettato il regolamento e siamo venuti allo stadio. Aspettiamo quello che il regolamento ci chiede, ossia di rimanere qui per 45 minuti. Giocare? Vanno rispettare le regole. Quando arrivano questi momenti gli interessi personali vanno messi da parte. Bisogna ascoltare gli organi competenti e vedere cosa sucederà”.

Lazio-Torino come Juventus-Napoli

“Noi non volgiamo entrare in questo dinamiche, ma fare solo il nostro compito. Seguiamo quello che dice la Lega. Io non devo capire le decisioni delle altre squadre, ci sono diversi punti di vista e non spetta a me discuterne”.

La decisione della ASL

“Non voglio creare nessuna polemica e non voglio parlare di cose che non mi competono. Noi siamo qui e questo è quello che importa, al resto pensano gli organi competenti. Giocare domani? Non ci è stato proposto”.

Questione rinvio

“Noi fino a ieri sera non abbiamo avuto nessuna informazione sul match. L’abbiamo preparata e pensavamo di disputarla. Possiamo discutere di tante cose, ma conta poco. Noi abbiamo rispettato il protocollo, ora non è più compito nostro decidere. Rispetteremo le decisioni degli organi competenti”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI