NON SOLO LAZIO – Gli eventi tragici di Parigi hanno scatenato una tensione generale in tutta Europa, soprattutto in Belgio dove Nainggolan è stato oggetto di un episodio quantomai curioso. Il centrocampista, dopo la sospensione della partita con la Spagna, ha usufruito di una giornata libera ad Anversa con la sua famiglia. Al rientro in hotel, come riporta il quotidiano online ad.nl, gli ospiti dell’albergo hanno chiamato la polizia perchè avevano identificato nel giallorosso un “soggetto pericoloso” e ad attenderlo in camera c’erano degli agenti di polizia, i quali però hanno riconosciuto immediatamente il giocatore mettendo la parola fine al malinteso.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.