Tempo di lettura: < 1 minuto

TERREMOTO MACERATESE SCOSSA – Torna a tremare prepotentemente la terra nell’Italia centrale: erano le 5:11 del mattino quando l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 4.7 nel Maceratese. L’epicentro è stato localizzato a 2 km da Muccia, con ipocentro a 9 km di profondità. Tanta paura per gli abitanti, scesi subito in strada, ma per fortuna al momento non si segnalano né feriti né danni. La scossa è stata avvertita distintamente anche in Umbria e nell’alto Lazio, sino in alcune zone della capitale.

AGGIORNAMENTO ORE 08:00 – Oltre dieci repliche si sono registrate dopo la forte scossa delle 05:11: con le prime luci del mattino emergono, purtroppo, anche i primi danni agli edifici. E’ crollata parte del campanile della Chiesa di Muccia, epicentro del sisma: la struttura era stata già lesionata dai terremoti precedenti. Chiuse le scuole per precauzione, danni anche agli edifici privati. Per fortuna, al momento, non si hanno notizie di feriti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.