Tempo di lettura: 2 minuti

ZOOM AVVERSARIA ROMA LAZIO – Una partita per dare una svolta alla stagione. Le due compagini che si sfideranno nel ritorno di semifinale di Coppa Italia sono i due club capitolini. La Roma, da una parte, fuori dall’Europa League e troppo lontana dallo scudetto, punta tutto sulla gara dell’Olimpico per poter concorrere alla vittoria di un titolo che bilancerebbe le delusioni in chiave internazionale. La Lazio, dall’altra parte, sta vivendo un campionato positivo sotto ogni punto di vista. Per confermare le ottime prestazioni con mister Inzaghi in panchina, serve però il passaggio del turno, per poi affrontare in finale la vincente tra Juventus e Napoli.

La gara di andata ha visto trionfare i biancocelesti che si sono imposti per 2 reti a 0. Le ‘Aquile’ nonostante l’ottimo risultato, non dovranno sottovalutare l’impegno e cercare di arginare la carica dei giallorossi, in cerca di rivalsa.

L’ALLENATORE – Sulla panchina della Roma siede Luciano Spalletti. L’allenatore di Certaldo, dopo una parentesi all’ombra del Colosseo dal 2005 al 2009, è tornato a Trigoria dopo l’esonero di Rudi Garcia. Se la carriera da giocatore l’ha svolta interamente in compagini liguri e toscane, da allenatore il tecnico classe ’59 ha viaggiato per tutta Italia. Le esperienze principali le ha vissute ad Empoli, a Udine e a Roma, giunto nuovamente dopo 5 anni in Russia, nello Zenit S. Pietroburgo.

GIOCATORI CHIAVE – Dopo una prima stagione avara di marcature, il secondo anno nella Capitale ha regalato a Edin Dzeko non poche soddisfazioni dal punto di vista individuale. Il bosniaco, con 23 reti in Serie A, occupa la seconda posizione nella classifica marcatori. Solo il ‘Gallo’ Belotti ha fatto meglio di lui. Con la doppietta realizzata ad Empoli, il classe ’86 entra di diritto nella storia: con 33 gol stagionali supera il record di Volk, Totti e Manfredini. L’Olimpico, inoltre, sembra portar bene a Edin: 16 delle 23 reti in campionato sono arrivate nello stadio della Capitale.

COME SCENDERANNO IN CAMPO – Daniele De Rossi, che aveva rimediato un edema alla schiena nell’amichevole contro l’Olanda, e Federico Fazio, uscito contro l’Empoli per un fastidio muscolare, hanno svolto l’intera sessione di allenamento odierna. I due sono regolarmente convocati per la semifinale. Non è ancora chiaro se l’Azzurro sarà schierato dal primo minuto. Nel caso si decidesse per la panchina, al suo posto spazio a Paredes. Gli altri ballottaggi sono: Emerson-Mario Rui e Salah-El Shaarawy.

PROBABILE FORMAZIONE (3-4-2-1) – Allison; Manolas, Fazio, Rudiger; Peres, De Rossi, Strootman, Emerson (Mario Rui); Nainggolan, Salah; Dzeko.  All.: Spalletti

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.