Tempo di lettura: < 1 minuto

UDINESE FIORENTINA – Udinese-Fiorentina rimarrà per sempre la sua partita. Era il 4 marzo scorso quando Davide Astori si trovava in ritiro con la squadra viola in quel di Udine in vista del match contro i bianconeri. Un destino tragico, però, non gli ha permesso di giocare quella partita e il numero 13 ci ha lasciati.

IL RICORDO – Dopo la tragica morte di Astori, la Fiorentina è tornata per la prima volta ad Udine proprio in questo weekend. Al minuto 13 tutto lo stadio ha cantato ed applaudito il ricordo di Davide: sciarpe viola al vento, al grido “C’è solo un capitano“. Tanta commozione e un’unica grande certezza: Astori vive e vivrà nei cuori di tutti gli appassionati di calcio. Per sempre.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.