lazionews-uefa-ceferin-aleksander
Foto LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

CHAMPIONS LEAGUE CEFERIN – Il Coronavirus ha stravolto tutte le competizioni sportive. Il mondo del calcio è stato chiamato a rivoluzionare tempi e modalità dei tornei nazionali ed internazionali. Le novità apportate ai calendari, però, sono ora studiate dalla politica del pallone per prendere in considerazione alcune modifiche. Tra queste desta curiosità la possibilità di disputare la fase finale della Champions League ad eliminazione diretta. Dopo le parole del Presidente del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge, anche il Presidente dell’Uefa, Aleksander Ceferin, si è detto favorevole alla proposta in un’intervista rilasciata a Reuters.

Il Presidente Uefa Ceferin sul nuovo format della Champions League

“Final Eight di Champions League? Siamo stati costretti a optare per quest’opzione, ma abbiamo visto che ne è venuto fuori qualcosa di nuovo. Ci penseremo in futuro, sicuramente. C’è stata meno tattica. Se in una partita una squadra segna, l’altra deve pareggiare il prima possibile. Ci sono state partite sicuramente più esaltanti, ma dobbiamo pensare anche al fatto che abbiamo meno partite e broadcasters che possono dire: ‘Non avete le stesse partite di prima, è differente’, perciò dobbiamo discuterne quando finisce questa pazza situazione. E’ un format sicuramente interessante, ma dubito che riusciremo a rifare una Final Eight, richiede troppo tempo. Se facessimo così, ma non ne abbiamo ancora parlato con nessuno, giocheremmo in una sola città. Abbiamo visto che c’è stato un grande successo in tv, forse perché è agosto e la gente è a casa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.