Tempo di lettura: < 1 minuto

RASSEGNA STAMPA SS LAZIO- Il tanto atteso summit non è arrivato, solo una telefonata per ora, e se per capirsi è bastato così poco vuol dire che dirigenza e allenatore sono d’accordo sui punti fondamentali. Serviranno certamente nei prossimi giorni riunioni mirate per risanare organico e ambiente, perchè nel progetto di Reja c’è anche la pace coi tifosi, ritrovare la gioia dello stadio pieno sarà una delle chiavi di questa rifondazione. Lo scontro fra società e popolo laziale si è inasprito nel corso degli anni e la strada da battere per invertire la rotta potrebbe essere quella della trasparenza: dichiarare a inizio stagione potenzialità e obiettivi della squadra e poi lottare per portarli a termine. Per far ciò però la squadra dovrà essere supportata da una serie di rinforzi strutturali: almeno un nome importante, anche in ottica riconciliazione, e altri 4 o 5 rinforzi nei vari reparti. Secondo La Repubblica (G.Cardone e M.Ercole) l’idea è quella di abbassare l’età media della squadra e portarla a 25 anni, Djordjevic e De Vrij potrebbero essere un buon inizio. Dovrà esser preso anche un attaccante, potrebbe trattarsi di Manolo Gabbiadini, se andasse in porto l’affare Lulic, ma il vero lavoro va fatto sulla difesa dove arriveranno almeno 3 giocatori o 4 se andrà via Radu, Napoli e Fiorentina su di lui. Sondaggio del Monaco per Marchetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.