UNDER 15 – Ultima giornata del girone d’andata per i ragazzi di mister Ruggeri, che ripartiranno con un altro derby, contro la Lupa Roma.  L’ultimo ostacolo per chiudere un girone d’andata molto positivo, che vede i biancocelesti al terzo posto in classifica con 20 punti, 13 in più della formazione del Francesca Gianni. La Lazio prova a conquistare 3 punti fondamentali dopo il pari del derby del Gentili, ma trova una squadra concreta, quella di Monaco, che oggi ha saputo mettere in difficoltà Armini e compagni. Un pari, dunque, per proiettarsi alla prossima con la consapevolezza di dover vincere, evitando così di allontanarsi troppo dalla vetta.

LUPA ROMA – LAZIO 1-1: 12′ Putti (Laz), 23′ De Falco (Lupa)

PRIMO TEMPO
Una partita che si rivela subito vivace e che si apre al 12′ con la marcatura Putti, il numero 10 della Lazio. Ma la Lupa non ci sta e reagisce: al 15′ diventa pericolosa su un calcio di punizione, ma Cirillo la fa sua dimostrando di essere molto attento. Meno, invece, al 23′ quando si rende protagonista in negativo del gol del pareggio, con il pallone che gli sfugge di mano regalando un gol a De Falco; complice anche il capitano Armini. Adusa ci prova in tutti i modi, ma senza alcun risultato. Già al 19′ era stato vicinissimo alla rete del doppio vantaggio di testa su calcio d’angolo, poi anche al 39′ l’attaccante si ripete servito da Siclari, ma la palla va di poco a lato.

SECONDO TEMPO

Il secondo tempo si apre con una sostituzione di mister Ruggeri: esce Attia entra Marini. Al secondo minuto della ripresa ancora Adusa su punizione mette in difficoltà il portiere avversario che è costretto a distendersi compiendo il vero miracolo della partita. Anche Cirillo non vuole essere da meno e compie una grandissima parata che vale l’errore del primo tempo sul numero 9 Di Santo. Da segnalare anche la traversa al 17′ del secondo tempo per Grappasonni e il giallo di Siclari per trattenuta qualche minuto prima. Al 25′ il numero 11 biancoceleste cerca a tutti i costi il gol de vantaggio ma sembra non essere in giornata. Al 37′ anche capitan Armini finisce sul taccuino del direttore di gara mentre negli ultimi minuti di gioco la Lazio cerca il gol dei tre punti con il 19 che liscia la palla davanti alla porta avversaria. Una gara tutto sommato equilibrata, con molti spunti individuali del giovane Adusa che però oggi non è riuscito a concretizzare. Intanto la Roma prende il largo vincendo contro il Frosinone primo in classifica: i biancocelesti non sono riusciti ad approfittare della ghiotta occasione in casa della Lupa e perdono così anche il terzo posto.

Dal “Francesca Gianni”,
Michela Santoboni

LE FORMAZIONI.

LUPA ROMA: Lori, D’Ortenzi, Tonetto, Carli, Ferrari, Iubei, De Falco, Grappasonni, Di Santo, Schiavone, Antinucci. All. Monaco.

LAZIO: Cirillo, Siclari, Armini, Attia,  Cerbara, Francucci, Putti, De Angelis, Adusa, Mengoni, Del Mastro. All.Ruggeri.

131215 luparoma-Lazio-under 15

131215-LupaRoma-Lazio-under15-riscaldamento

131215-LupaRoma-Lazio-under15 2

131215-LupaRoma-Lazio-under15-squadre in campo

131215-luparoma-lazio-under 15-azione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.