lazionews-lazio-italia-u20
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

ITALIA UNDER 20 ANDERSON – Nella quinta giornata del girone unico di Elite League vince 4-2 l‘Italia U20. Gli azzurrini, guidati da Daniele Franceschini, ex calciatore e allenatore degli Allievi in casa Lazio, hanno trionfato nel match giocato questo pomeriggio contro la Svizzera.

La partita

Il match è entrato subito nel vivo e al 2′ gli azzurrini si sono trovati sotto a causa del rigore segnato da Marchand. La reazione è stata quasi immediata e a segnare è stato l’ex Lazio Manolo Portanova, ora in forza alla Juventus. Nonostante il gol del pareggio, l’Italia ha chiuso il primo tempo in svantaggio a causa della rete subita allo scadere da Haile-Selassie. I calciatori azzurri, però, sono rientrati in campo molto motivati e appena 3 minuti dopo il fischio dell’arbitro hanno ritrovato il pareggio, grazie ad una gran tiro da fuori di Frabotta. Immediato il gol del sorpasso al 52′ siglato su calcio d’angolo da Delli Carri. Definitiva è stata poi la rete del 4-2 segnata al 74′ da Borrelli, che ha tagliato le gambe alla Svizzera. I ragazzi di Franceschini, con questa vittoria, salgono a 13 punti in classifica e restano in vetta davanti a Germania (9, ma con una partita in meno) e Inghilterra (8).

André Anderson

Di casa Lazio, quindi, oltre l’ex allenatore Franceschini e l’ex aquilotto Manolo Portanova, si è visto in campo per un’ora anche André Anderson, che veste attualmente la maglia biancoceleste. L’ex Santos, dopo aver giocato un anno alla Salernitana è tornato alla corte di Simone Inzaghi. Oggi è rimasto in campo fino al 60′ giocando una discreta partita e ricevendo un’ammonizione per proteste dall’arbitro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.