CALCIOMERCATO

Veron e Correa, storie calcistiche parallele. L’ex laziale: “Tucu vai alla grande, continua così”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORREA VERON – Il calcio, a volte, regala ai tifosi storie incredibili e non per forza devono essere riportate alla conquista di particolari trofei. Il filo conduttore che lega Juan Sebastian Veron a Joaquin Correa rientra in questa speciale categoria. Tutto iniziò il 16 giugno 2012 quando il Tucu esordì tra i professionisti nell’Estudiantes, dando il cambio proprio all’ex laziale. Da lì è principiato un amore calcistico senza eguali e la carriera di Correa ha, come per magia, ricalcato in parte quella della Brujita.

Veron, il mentore calcistico del Tucu Correa

Come ricorda il Corriere dello Sport, infatti, entrambi sono stati portati in Italia dalla Sampdoria e sia uno che l’altro hanno indossato la casacca dell’Inter (anche se Correa solo per un periodo di prova). Tutti e due fanno parte della famiglia biancoceleste e Veron, mentore calcistico del Tucu, non manca di consigli e parole di sprono al suo allievo. Spesso collegati in dirette su Instagram, Sebastian, nei giorni scorsi, ha incitato Correa: “Stai andando alla grande, devi continuare a giocare alla Lazio. Se mi inviti a Roma mi fa sempre piacere tornare, torno volentieri a far visita al popolo biancoceleste“. Ora manca solo lo scudetto a suggellare le storie parallele di due grandi campioni argentini alla Lazio.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI