lazionews.eu-lazio-stadio-olimpico-spalti-interni.
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

ZAMPA STADI – L’inizio del campionato è alle porte e a tenere banco è sempre il discorso legato alla riapertura degli stadi. Il nuovo dpcm stilato dal Governo prolunga la chiusura degli impianti almeno fino al 30 settembre. Il sottosegretario della Salute Sandra Zampa è intervenuta ai microfoni di Radio Punto Nuovo e ha detto la sua su questo delicatissimo tema. La speranza è quella di poter accogliere nuovamente i tifosi per la partita InterMilan del 17 ottobre. Ecco le sue parole.

Zampa sulla riapertura degli stadi

“Gli stadi? Si teme che non si riescano a gestire grandi eventi sportivi. Tante volte ho cercato di spiegare che, l’arrivo di tanta gente, gli inevitabili assembramenti, i mezzi di trasporto, sono aspetti di grande rischio. È per questo che dico che, ad oggi, sono i ragazzi italiani ad avere tra le mani il destino di questo Paese. Se sulla scuola ce la caveremo bene, potremo poi riparlare degli stadi.Per parlare di riapertura degli stadi il 4 ottobre è un po’ presto, bisogna avere 15 giorni di valutazione. Se i numeri fossero buoni, se avessimo sostenuto con rigore e successo la prova della riapertura, ci si può sedere ad un tavolo e dire di aver superato la prima prova. Per InterMilan del 17 ottobre potrebbe esserci del pubblico a San Siro, se ci si comporta bene“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.