Lazio, andata contro ritorno: può spezzare un trend lungo sette anni

Pubblicato 
venerdì, 06/05/2022
Di
Daniele Izzo
lazionews-spezia-lazio-gol-esultanza-acerbi
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO NUMERI E CURIOSITA' - In una stagione dall'andamento altalenante, non si può dire che la Lazio non sia migliorata nella seconda parte. A testimoniarlo, oltre al gioco espresso e agli oliati meccanismi di Sarri, ci sono i numeri. Per la prima volta da sette anni a questa parte infatti, i biancocelesti potrebbero chiudere il girone di ritorno meglio di quello d'andata.

Lazio, il ritorno potrebbe vincere l'andata

A partire dalla 2015-16, per la Lazio ogni stagione, con le dovute proporzioni in termini di posizioni e trofei vinti, ha ricalcato la precedente. Ottima partenza e finale in calando. O per meglio dire, un girone d'andata sempre più fruttuoso di quello di ritorno. Tutto questo fino ad oggi, dal momento che la squadra di Maurizio Sarri parrebbe pronta a invertire questo trend. Mancano, infatti, solamente quattro punti alla Lazio - come sottolineato da Il Corriere dello Sport - per tornare a godere più del tramonto che dell'alba. Cosa che non accade dall'anno in cui Pioli portò il club capitolino ai preliminari di Champions League mettendo a referto 31 punti nel girone d'andata e ben 38 nel ritorno. Sampdoria, Juventus ed Hellas Verona: questo il trittico di partite che può consegnare dunque a Immobile e compagni sia la qualificazione all'Europa League, sia questo piccolo traguardo numerico. Non resta che giocare.

LEGGI ANCHE --> Mercoledì incontro Sarri-Lotito: due i nomi sul tavolo

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram