Le PAGELLE di Paolo Cericola | Lazio-Milan: Immobile è storia, Acerbi che frittata!

Pubblicato 
domenica, 24/04/2022
Di
Paolo Cericola
lazionews-lazio-milan-esultanza
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO MILAN PAGELLE CERICOLA – Lazio-Milan è storia. Il big match dell'Olimpico tra biancocelesti e rossoneri è terminato sul risultato di 1-2. A decidere l’incontro le reti di Immobile nel primo tempo e Giroud e Tonali nella ripresa. Queste le loro pagelle, e quelle di tutti i giocatori capitolini, a firma del direttore di Lazionews.eu Paolo Cericola.

Lazio-Milan: le pagelle di Paolo Cericola

STRAKOSHA 5 – Fa alcune scelte discutibili, alcune pericolose, ma chiude sicuro fra i pali. Sul goal di Tonali deve far meglio.

LAZZARI 6 – Sale sul motorino sin dai primi minuti. Imprendibile sulla destra ma in fase difensiva perde il duello con Leao.

PATRIC 6 – Ormai stabilmente preferito a Luiz Felipe. Mette in campo la solita grinta senza sbavature, non molla nulla.

ACERBI 4 – Molto attento su Giroud. Concede poco al francese ma fa la frittata nel finale.

RADU 5,5 – A sorpresa vince la maglia da titolare. Il boss fa il suo in maniera ordinata, salva un goal sulla linea, ma su pari non riesce a tenere dietro Giroud. Fa fatica nella ripresa.

MILINKOVIC-SAVIC 6,5 – Ci mette quattro minuti a regalare ad Immobile l’assist delizioso n 10 del suo campionato.

LEIVA 5,5 – Solito gran lavoro in copertura e ripartenza. Regge la solita ora.

LUIS ALBERTO 5 – Fatica a trovare i ritmi. Si vede poco in supporto offensivo.

FELIPE ANDERSON 5,5 – Lavora molto in entrambe le fasi. Protegge Lazzari ma sulla destra si soffre troppo, creando ma crea pochi pericoli in avanti.

ZACCAGNI 6 – Spinge con insistenza. Calabria fatica spesso a contenerlo.

IMMOBILE 6,5 – Vede la storia, nessun italiano ha mai vinto la classifica dei cannonieri 4 volte, con la rete n. 26 in campionato. Solita prestazione di cuore e generosità.

ALL. SARRI 5 – Ritmi nel primo tempo, non così la ripresa, l’influenza della settimana si fa sentire. La beffa finale è amara da digerire.

Paolo Cericola

, , , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram