Le PAGELLE di Lazio - Qatar 0-0 | Pedro e Lazzari in versione Serie A, Immobile fa notizia

Pubblicato 
sabato, 30/07/2022
Di
Daniele Izzo
Tempo di lettura: 3 minuti

LAZIO QATAR AMICHEVOLE PAGELLE - La Lazio di Maurizio Sarri chiude il ritiro tra Austria e Germania senza una vittoria. Dopo la dura sconfitta di mercoledì con il Genoa, è arrivato oggi un pareggio a reti bianche al cospetto del Qatar. Poche occasioni per i biancocelesti, che nel primo tempo falliscono un rigore con Immobile e trovano un grande Yousuf a sbarrare due volte la strada a Pedro. Di seguito le pagelle dei due attaccanti, e di tutti gli altri biancocelesti, a firma della redazione di Lazionews.eu.

Lazio - Qatar 0-0: le pagelle dell'amichevole

MAXIMIANO sv - Coda è ormai solo un incubo, il Qatar non è mai pericoloso e lui può passare il tempo a mirare il castello alle spalle del campo.

Dal 74' ADAMONIS sv - Non deve mai sporcare i guantoni. Inoperoso.

LAZZARI 6,5 - Verificato il convoglio, il treno Lazzari ha iniziato a correre, come sempre trovando pochi ostacoli. E' forse uno dei pochi biancocelesti già in forma campionato.

Dal 61' HYSAJ 6 - Meglio rispetto all'uscita precedente con il Genoa. Senza infamia e senza lode.

GILA 6 - Giocare con un bodyguard come Romagnoli al fianco aiuta sempre. Ma lui fa le cose per bene, soprattutto quando c'è da far uscire la palla dal basso.

Dal 70' KAMENOVIC sv - Si perde Ali nell'unica occasione creata dal Qatar. Graziato dalla bandierina alzata del guardalinee.

ROMAGNOLI 6 - Fatturato: tanta impostazione dal basso e la posizione tenuta, quasi sempre ben oltre le Colonne d'Ercole del centrocampo. Impressione: giorno dopo giorno è sempre più parte integrante della nuova Lazio di Maurizio Sarri.

Dal 61' CASALE 6 - Pochi problemi per Romagnoli. Pochi problemi per lui. Il Qatar non è mai pericoloso: ordinaria amministrazione.

MARUSIC 6 - Solido presidio di fascia con l'abilità di normalizzare il gioco in entrambe le fasi. Un'altra cosa rispetto all'ultimo Hysaj.

Dal 61' RADU 6 - Tra i due terzini schierati nella ripresa è quello che spinge di più. Non basta però a scardinare le ermetiche difese del Qatar.

MILINKOVIC-SAVIC 6 - Le fotografie della sua partita: un pallonetto delizioso finito di poco alto e un meraviglioso assist di tacco al volo per Immobile. Sprazzi di talento regalati a prescindere da preparazione gravosa e gambe pesanti.

Dal 74' KIYINE sv - Entrato bene in partita. Sicuramente meglio rispetto ai venti minuti giocati con il Genoa.

CATALDI 6,5 - Interdizione come se piovesse e la solita geniale palla per Immobile alle spalle della difesa. Marcos Antonio è avvisato: Danilo è una certezza di questa Lazio.

Dal 45' MARCOS ANTONIO 6 - Il piede è sapiente e non manca di dimostrarlo. Tuttavia si nasconde un po' troppo tra le maglie dei qatarioti.

BASIC 6 - Parte incerto, poi torna quello di Auronzo di Cadore. Si inserisce con costanza e qualità tra le linee, e spesso porta il primo pressing nonostante le urla di Sarri.

Dal 45' LUIS ALBERTO 5,5 - Si limita al compitino mostrando una prestazione da babbano piuttosto che da mago. Ha la palla del vantaggio a cinque minuti dal termine ma la spedisce alta.

FELIPE ANDERSON 5,5 - Con un movimento 'alla Immobile' procura un calcio di rigore alla Lazio e a se stesso un duro colpo di Yousuf. Per il resto nulla da segnalare.

Dal 66' ROMERO 6,5 - Sarà per la voglia di mettersi in mostra peculiare di uno giovane come lui, ma la capacità che ha l'argentino di entrare subito in partita è impressionante. Scossa.

PEDRO 6,5 - Ne avrà affrontati di portieri in carriera, ma siamo sicuri che si ricorderà di Yousuf. Il portiere del Qatar prima resta in aria come Benji Price negandogli uno splendido gol in rovesciata e poi vola a fil di palo strozzandogli nuovamente l'urlo in gola.

Dal 45' ZACCAGNI 5,5 - Pettina il pallone con la suola ma non riesce mai a trovare il pertugio giusto. Copia e incolla della sfida al Genoa.

IMMOBILE 5,5 - Secondo rigore sbagliato del suo pre-campionato e questa è una notizia. Non riesce a timbrare il cartellino a causa di interventi miracolosi di portiere e difensori e questa è una stranezza.

Dal 66' CANCELLIERI 5,5 - Nell'unica occasione che ha per colpire è in fuorigioco.

SARRI 5,5 - Grida e comanda i suoi uomini come se stesse giocando a FIFA. Il risultato però non si sblocca e la Lazio, dopo aver perso per 4-1 con il Genoa, impatta per 0-0 sulla nazionale del Qatar, chiudendo il ritiro tra Austria e Germania senza vittorie. Ora è il momento di iniziare a pedalare: agosto è alle porte e allora non sarà più tempo di amichevoli.

A cura di Daniele Izzo

LEGGI ANCHE: AMICHEVOLE | Lazio-Qatar 0-0: il tabellino del match

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram