Le PAGELLE di Galatasaray - Lazio: Luis Alberto asso piglia-tutto, Felipe decisivo

Pubblicato 
martedì, 13/12/2022
Di
Daniele Izzo
Luis Alberto, Felipe Anderson e Milinkovic-Savic di schiena
Tempo di lettura: 2 minuti

PAGELLE GALATASARAY LAZIO - La Lazio vince la prima amichevole del ritiro invernale contro il Galatasaray. Decisivi, dopo l'iniziale svantaggio firmato Yilmaz, Felipe Anderson e Luis Alberto. Di seguito le loro pagelle, e quelle di tutti gli altri calciatori biancocelesti, a firma della redazione di Lazionews.eu.

LEGGI ANCHE: GALATASARAY - LAZIO 1-2: CRONACA E TABELLINO

Galatasaray - Lazio, le pagelle dell'amichevole

PROVEDEL 6,5 - Qualche errore di troppo in costruzione per uno con i suoi piedi, ma tra i pali è la solita sicurezza. Sul gol del vantaggio turco non può nulla.

LAZZARI 6 - Va che è una meraviglia: è un treno ad alta velocità che non si ferma mai. Appare già tra i più in forma nella compagine biancoceleste.

(Dal 46' HYSAJ 6 - Governa la ripresa senza incappare in sbavature.)

CASALE 6 - Fatica inizialmente a leggere triangoli e palle in profondità. Poi cresce con il passare dei minuti e la Lazio soffre poco.

(Dal 80' GILA SV)

ROMAGNOLI 6 - Parte incerto, condividendo con Casale le colpe del vantaggio ospite. Poi si arma di cazzuola e olio di gomito ed erge il muro.

(Dal 46' PATRIC 6 - Prosegue nel solco tracciato dal 13. Imposta con precisione e comanda la linea con abnegazione e sicurezza.)

MARUSIC 6 - Soldatino attento e disciplinato. Si avventura di rado tra le Colonne d'Ercole della metà campo.

(Dal 80' RADU SV)

LUIS ALBERTO 7,5 - Gioca a rubamazzetto con l'attacco del Galatasaray e a scopa con la difesa. Nel primo tempo dà il via all'azione finalizzata da Felipe Anderson. Nel secondo piazza la palla in buca d'angolo e, di fatto, pone fine all'amichevole.

(Dal 83' BERTINI SV)

CATALDI 6 - Baltaci ne testa subito la tenuta fisica con un intervento ai limiti del rosso. Lui, alla spada, risponde con il fioretto.

(Dal 46' M. ANTONIO 6 - Il brasiliano riprende da dove aveva lasciato. Cresciuto.)

BASIC 6 - La sensazione che dà è che gli manchi sempre un centesimo per fare un euro. Corre (tanto), recupera e si inserisce bene, ma deve migliorare negli ultimi metri.

(Dal 66' VECINO 6 - Torna dal Mondiale e viene catapultato subito in campo. Ordinaria amministrazione.)

FELIPE ANDERSON 7 - Al 2' minuto di gioco citofona alla porta di Kocuk. Al 10' la buca senza chiedere il permesso. Sia da esterno che da falso nove è la solita garanzia di qualità.

(Dal 78' CANCELLIERI SV)

PEDRO 6 - Si iscrive all'incontro alla metà del primo tempo con un'azione delle sue. Poi si limita all'ordinario.

(Dal 66' LUKA ROMERO 6 - Anche in amichevole il 'talentino' della Lazio mostra la solita 'garra'.)

IMMOBILE 6,5 - Decisivo, anche in un'amichevole dopo tanti, tantissimi giorni lontano dal calcio giocato. Sforna l'assist per il pari di Felipe Anderson e, con lo stesso movimento, si procura un rigore sacrosanto, incredibilmente non concesso dall'arbitro Batuhan Kolak.

(Dal 46' ZACCAGNI 5,5 - Parte bene, ma si innervosisce presto. I mancati fischi dell'arbitro Kolak lo portano a commettere un fallo che lo manda dritto sul taccuino dei cattivi.)

ALL. SARRI 6,5 - Senza pubblico, si sente bene ciò che Sarri chiede alla sua Lazio. "Attivi" urla durante il momento di sbandamento seguito all'iniziale svantaggio. "Non escono, non escono", prosegue, incitando al pressing i suoi. E ce n'è anche per l'arbitro, protagonista di una prestazione a tratti discutibile: "Così non va bene, così non va bene".

Daniele Izzo

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram