CALCIOMERCATO

PRIMAVERA Termina 1-0 Ascoli-Lazio: biancocelesti beffati allo 86′ da Colistra

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

PRIMAVERA ASCOLI LAZIO – Quest’oggi la Lazio di Leonardo Menichini affronta l’Ascoli per un match importantissimo per la salvezza, valido per la 15^ giornata del campionato PRIMAVERA 1 TIM. Biancocelesti penultimi in classifica con 11 punti, ultimi proprio i ragazzi di Simone Seccardini. Dopo le deludenti prestazioni e un rocambolesco pareggio contro il Genoa, i capitoli sono chiamati a vincere per risalire la china. La partita è in programma allo Stadio Comunale Sant’Egidio alla Vibrata, alle ore 15:00. Mister Menichini deve fare a meno degli squalificati Marco Bertini e Szymon Czyz. Ritrova Simone Castigliani e Raul Moro dal primo minuto. Guardando indietro, dal 2006 ad oggi le due formazioni si sono sfidate in ben 18 occasioni. Dodici i successi dei biancocelesti, cinque le vittorie dei piceni e un solo pareggio.

La cronaca di Ascoli-Lazio Primavera

Primo tempo della sfida Ascoli-Lazio finito col punteggio di 0-0. Nonostante l’assenza di reti non sono mancate le emozioni, soprattutto dopo l’avvio infuocato dei marchigiani. Per tre volte la squadra di Seccardini è andata vicina al vantaggio. I ragazzi di Menichini, invece, si sono svegliati al termine della prima frazione di gioco. Dopo un tentativo di Franco su punizione è stata la volta di Cesaroni al 34’. Poco dopo anche Novella con un tiro-cross ha provato a rendersi pericoloso. Nella ripresa la Lazio ha faticato a trovare spazi e l’aggressività dell’Ascoli ha beffato i biancocelesti a pochi minuti dalla fine. Con una punizione dai 35 metri, Colistra ha pescato il cross in area, siglando la rete della vittoria. Niente da fare per i ragazzi di Menichini che restano penultimi con 11 punti.  

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI