CALCIOMERCATO

Acerbi, l’anti-Lukaku: il belga non ha mai segnato contro il Leone

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO INTER ACERBI LUKAKU – Giornata speciale, quella di ieri, per Francesco Acerbi. Il “Leone” -questo è ormai il suo soprannome – ha festeggiato 33 anni. Ai tanti messaggi di auguri per la suddetta ricorrenza, ricevuti da amici, compagni, ex compagni e chi più ne ha più ne metta, si sono aggiunte le congratulazioni per la prossima paternità del difensore. È stato lo stesso Acerbi a darne notizia sul suo profilo Instagram. Dopo aver fatto il pieno di felicità però, ora il Leone si prepara ad una delle sfide personali più difficili di tutto il campionato: domenica sera, in quel di San Siro, se la dovrà vedere col temibile Lukaku. Il Corriere dello Sport oggi in edicola presenta così la sfida tra il centrale difensivo e il centravanti belga.

Verso Inter-Lazio, la sfifa tra Acerbi e Lukaku

Leader indiscusso della retroguardia biancoceleste, Acerbi e i suoi compagni di reparto possono vantare un invidiabile record: con soli 4 gol al passivo infatti, la difesa laziale è la meno battuta del 2021. Il Leone originario dell’hinterland milanese può anche fregiarsi di un altro primato: nelle tre precedenti occasioni in cui ha fronteggiato Lukaku, il belga non ha mai segnato. I due si conoscono e si stimano, condividendo lo stesso procuratore, Federico Pastorello, due giorni fa in visita a Roma per un saluto ai suoi assistiti. A proposito di agenti e contratti, Acerbi ha l’accordo in scadenza nel 2023. Dopo lo sfogo di settembre, è tornato il sereno tra il difensore e la dirigenza. Come riporta sempre il Corriere, il rinnovo del contratto verrà firmato e ufficializzato a fine stagione: l’accordo c’è già. Il Leone è ormai un perno insostiubile per la difesa biancoceleste.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI