CALCIOMERCATO

Acerbi, l’indispensabile: senza il Leone la media-punti si abbassa

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

LAZIO GENOA ACERBI – Nel lunch-match di domenica prossima, la Lazio affronta il Genoa in un incontro che, come i successivi, sarà decisivo per le speranze dei biancocelesti di arrivare tra le prime quattro. La novità – perchè tale si tratta se andiamo a snocciolare le statistiche – è rappresentata dall’assenza per squalifica di Francesco Acerbi. Il Leone della difesa biancoceleste, dal suo arrivo nella Capitale nell’estate del 2018, ha saltato solamente 6 delle 140 gare disputate. Una pedina fondamentale, insostituibile, corroborata dai numeri che il Corriere della Sera riporta puntualmente nella sua edizione odierna.

Lazio-Genoa, l’assenza di Acerbi pesa

Il quotidiano sottolinea come la media punti con Acerbi in campo sia pari a 1,84 punti: senza l’ex Sassuolo questa scende a 1.66. Il difensore, che non ha mai saltato una gara di Coppa, ha concentrato le sue poche assenze sempre in Serie A. Ecco il resoconto: la prima assenza, l’unica finora per squalifica, fu quella del 2018-19 con la Juventus. Inzaghi schierò Bastos-Wallace-Radu e perse 2-1. Nel 2019-20, senza il Leone, 2 vittorie: 3-2 sul campo del Genoa (Patric-Vavro-Radu) e 2-0 sul Bologna (Patric-Luiz Felipe-Radu). In questo campionato c’ stato l’ 1-1 a Benevento e il 2-0 col Napoli (Luiz Felipe-Hoedt-Radu in entrambe le partite). Per finire, la sconfitta 3-2 a San Siro contro il Milan nell’ultima gara del 2020 (Patric-Luiz Felipe-Radu). Simone Inzaghi, che dovrà ancora fare a meno di Luiz Felipe, è alla ricerca di soluzioni d’emergenza per far fronte alla pesante assenza del suo leader difensivo.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI