CALCIOMERCATO

Aspettando Radu e Luiz Felipe: Inzaghi fa i conti con l’emergenza in difesa

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

LAZIO LUIZ FELIPE RADU DIFESA – Ah, quanto sarebbe stato bello poter contare su tutti i difensori titolari nella sfida contro il Bayern! Certo, l’attacco dei bavaresi avrebbe comunque fatto sudare le proverbiali sette camicie ai giocatori biancocelesti e a Simone Inzaghi, ma il fatto di aver dovuto schierare una difesa rabberciata, senza due pezzi da novanta come Luiz Felipe e Radu, è un rimpianto che aleggia nella testa del tecnico. I crucci del mister pero’ non si fermano solo a cosa sarebbe potuto essere nella sfida di Champions: c’è da fare i conti con un’emergenza difensiva che si protrarrà anche per le prossime gare. Il Corriere dello Sport oggi in edicola approfondisce l’argomento nelle sue pagine dedicate alla Lazio.

Lazio, senza Luiz Felipe e Radu è emergenza continua in difesa

Il quotidiano romano guarda avanti, alle prossime partite, evidenziando come le scelte di Inzaghi per il reparto arretrato siano ridotte all’osso. A tutti gli effetti i difensori disponibili sono e resteranno quattro: Acerbi, Musacchio, Patric e Hoedt. Alcuni di loro, non nascondiamoci, non forniscono adeguate garanzie al tecnico. Il quale, pero’, dovrà fare di necessità virtù. Per esempio già sabato prossimo contro il Bologna, nel match del Dell’Ara valido per la 24esima di A, tornerà il gigante olandese ex Southampton. Non si escludono rotazioni che potrebbero portare uno tra Parolo e Marusic a ricoprire il ruolo rispettivamente di centrale di destra o di sinistra. Sarebbero – anzi sono – soluzioni assolutamente d’emergenza in attesa che per lo meno torni uno tra Radu e Luiz Felipe. Per il primo il rientro è previsto il 21 marzo contro l’Udinese. Il brasiliano dovrebbe tornare disponibile per la gara successiva contro lo Spezia del 3 aprile, dopo la pausa del campionato.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI