RASSEGNA STAMPA SS LAZIO- Problemi non mancano mai in casa Lazio e l’ultimo arriva dalla FIFA. Va risolto il contenzioso con il Chievo con il quale il portiere albanese aveva firmato un pre-contratto prima di essere acquistato dai biancocelesti dal Kalmar per 400mila euro. In caso dovesse essere giudicato colpevole, Berisha rischierebbe una squalifica dai tre ai sei mesi nonostante egli rinneghi decisamente la firma col club veronese di un contratto che non era stato nemmeno tradotto nella sua lingua. La società dovrà aspettare la risoluzione di questo caso del tutto aperto prima di poter pensare alla cessione di Marchetti, reduce da un campionato disastroso, ma che desta l’interesse di Napoli, Milan e Arsenal, sebbene non ci siano offerte concrete per il momento. Intanto si vagliano le alternative e, a quanto scritto sul Corriere dello Sport (F. Patania) potrebbe essere un giocatore d’esperienza a fare da secondo al portiere ventiquattrenne: Pegolo, Brkic, Stoyanov oppure Agazzi, già rossonero, nel caso in cui fosse il Milan a presentare un’offerta per Marchetti.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.