Tempo di lettura: 2 minuti

CORRIERE DELLO SPORT (F.P.) Mister Petkovic ha utilizzato contro il Maribor un nuovo modulo di gioco. Questo è stato possibile grazie al cambio di ruolo di alcuni giocatori.

Difesa. Il rientro di Radu, la capacità di Cana di giocare anche da difensore centrale (come fa con l’Albania) sono  state la condizione necessaria per giocare con la difensa a tre. Poi c’è Ciani che ha giocato a tre per tanto tempo con il Bordeaux e un centrale alle sue spalle può nascondere la sua poca velocità.

Centrocampo. Contro il Maribor Hernanes e Onazi hanno preso il sopravvento ma in campionato le cose sono diverse. I due mediani devono correre molto per non tenere lunga la squadra. Ideali per ricoprire questo ruolo sarebbero Brocchi e Gonzalez ma, a qual punto si proporrebbe un problema. Dove far giocare Ledesma? Il 4-1-4-1 sembra esaltare le sue caratteristiche e un cambio di modulo potrebbe far perdere quella geometria che solo il centrocampista italo-argentino può dare.Ma non solo Hernanes, come Ledesma, non fa della velocità l’arma migliore e rincorrere gli avversari non è certo la prima caratteristica.

Attacco. Il 3-4-3 esalta i giocatori offensivo. Giovedì in gol Kozak e Floccari, Ederson ha vestito i panni dell’assist-man. Questo modulo sembra disegna per l’ex Lione che, rispetto ad Hernanes, è più offensivo, rapido e robusto. Liberato da compiti difensivi può esprimere il suo estro. Nel 4-1-4-1 tutto dipende dalla verve offensiva dei due esterni, Candreva e Mauri, che nel 3-4-3 entrerebbero in concorrenza con Ederson e Floccari. Questo modulo sarebbe adeguato anche a Zarate a patto che ritrovasse la disponibilità per mettersi in concorrenza con gli altri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.