RASSEGNA STAMPA SS LAZIO – Qualche giorno fa la sua permanenza alla LAZIO sembrava scontata, oggi il futuro di Edy REJA potrebbe non essere più alla guida della LAZIO. Il tecnico friulano, in attesa dell’incontro con la dirigenza, è tornato nella sua Lucinico per schiarirsi le idee. Come riferisce Il Messaggero (A.Abbate), teme il dover lavorare nel dissenso della gente e ha paura che la contestazione possa proseguire anche dopo il mercato. Le sue richieste sono precise: è conscio che si è chiuso un ciclo, pretende giocatori “veri” per centrare le prime posizioni sbandierate da TARE. Se dovesse esserci l’addio, sarebbe un divorzio senza traumi: LOTITO e REJA si stimano, si lascerebbero con una stretta di mano. E il suo successore? Il sogno resta ALLEGRI, seguono poi DONADONI, PIOLI e DI FRANCESCO, oltre ad un “pupillo” casalingo come Simone INZAGHI.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.