lazionews-lazio-cagliari-ciro-immobile
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO SPEZIA IMMOBILE – Si avvicina a grandi passi l’importante impegno di campionato contro lo Spezia, e mister Inzaghi deve fare i conti con la fatica dei giocatori tornati dagli impegni con le proprie Nazionali. Tra i principali protagonisti della fitta settimana di partite con le rispettive rappresentative c’è certamante Ciro Immobile, per il quale l’esperienza in azzurro ha rilasciato gioie ma anche perplessità. King Ciro è sì tornato al gol – due reti nelle due occasioni in cui è stato schierato da titolare – ma è apparso anche stanco, stanchissimo, nell’ultima uscita in Lituania. Nel match contro la nazione baltica infatti, Ciro è andato a segno solo su rigore. Ma solo dopo aver sprecato almeno tre nitide occasioni da gol. Ieri a Formello Inzaghi ha preferito tenere a riposo il suo bomber, che non si è allenato. Ma non intende rinunciarvi nel match contro l’undici di Vincenzo Italiano.

Lazio-Spezia, Immobile dal 1′ ma…

Il Corriere dello Sport oggi in edicola parla apertamente di una staffetta in vista per la Scarpa d’Oro 2019-20. Retsa da capire se l’avvicendamento in attacco sarà espletato a partita in corso – con Ciro in campo dal 1′ – o con Immobile da subentrato. Probabilissima la prima ipotesi. Del resto già in altri match, col fattore stanchezza assente, King Ciro era stato sovente sostiuito a favore di Muriqi o Caicedo, in base alle esigenze dell’incontro. Contro lo Spezia resta da definire anche il partner d’attacco del numro 17 biancoceleste: in pole c’è sempre Correa, il preferito di Inzaghi. Ma occhio al Panterone Caicedo, totalmente ristabilitosi dopo le grane alla pianta del piede.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.