Tempo di lettura: < 1 minuto

GAZZETTA DELLO SPORT- Col Palermo insegue il 4° successo in 4 gare. Il tecnico: «Non posso allenare più di 30 giocatori»

(getty images)

 

Alla ricerca del poker. Per continuare a crescere, per brindare con una vittoria all’ennesimo esordio (stavolta è quello di campionato all’Olimpico) e per arrivare al primo pit stop stagionale (la sosta della prossima settimana) nelle condizioni ideali. Dopo le tre vittorie nelle prime tre partite ufficiali affrontate Vladimir Petkovic chiede al Palermo di prolungare il magic moment. Il tecnico di Sarajevo, accolto con diffidenza e scarsa fiducia, è riuscito in poco tempo a far ricredere tutti gli scettici. […] «Siamo partiti bene, ma mi aspetto un’ulteriore crescita da parte della squadra. Soprattutto a livello mentale. Voglio una squadra che sia attenta e coraggiosa, che sappia proporre il suo gioco e che al tempo stesso conceda poco agli avversari». Un programma ambizioso per la cui attuazione ci vorrà tempo. E l’allenatore biancoceleste è il primo a saperlo: «Il Palermo è un avversario difficile. E’ reduce da una sconfitta pesante alla prima di campionato con il Napoli. Questo potrebbe condizionare il suo atteggiamento in campo. Si gioca però all’Olimpico e noi dovremo essere padroni in casa nostra».

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.