Restiamo in contatto

NOTIZIE

La notte di Re Ciro: manca un solo gol per eguagliare Piola

Pubblicato

il

lazio inter immobile goal esultanza
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO FIORENTINA IMMOBILE PIOLA – 230 presenze e 158 gol totali con la nostra maglia: questo l’invidiabile score di Ciro Immobile, il bomber biancoceleste che ha trovato la sua consacrazione ad altissimi livelli proprio con la Lazio. Il bomber di Torre Annunziata, già autore di 8 gol nelle prime 9 giornate di campionato, stasera avrà uno stimolo in più per trafiggere il portiere avversario. Basta infatti un gol, uno soltanto, per eguagliare un mito del calcio italiano e della storia laziale: Silvio Piola.

LEGGI ANCHE –> Immobile: “Dobbiamo lavorare tanto. La società ha deciso per il ritiro”

Lazio-Fiorentina, appuntamento con la storia per Ciro Immobile

Se ci limitiamo alle sole gare in Serie A, l’attaccante della Nazionale ha già toccato quota 131 gol in sole 185 gare giocate: una media mostruosa, grazie alla quale King Ciro si è anche tolto l’enorme soddisfazione personale di vincere la Scarpa d’Oro. Correva l’anno 2020, l’allenatore dei biancocelesti era Simone Inzaghi. Certamente la figura tecnica che più ha inciso sul rendimento del bomber napoletano. Oggi in panchina c’è Maurizio Sarri, un altro sotto il quale il centravanti sembra esaltarsi, pur nel non felicisssimo momento della squadra biancoceleste. Stasera, in ogni caso, Immobile ha un appuntamento con la storia. Dall’ormai lontano 21 agosto del 2016, data in cui Ciro realizzò il suo primo gol con la Lazio, il popolo laziale ha esultato altre 157 gol grazie alle prodezze del centravanti. Stasera, in un match delicato, Immobile sogna di mettere le sue realizzazioni al servizio della squadra.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *