lazionews-lotito-lazio
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO TAMPONI ASL CTS – Nonostante la Lazio stia ottenendo buoni risultati in campo, la vicenda dei tamponi desta preoccupazione a Formello. Dopo l’apertura di un’inchiesta sulla società biancoceleste riguardo la gestione dei positivi, in particolare il caso Immobile, emergono anche le posizioni dell‘ASL e del Comitato Tecnico Scientifico.

La posizione dell’ASL

Si complica la situazione per la Lazio. Come riporta la Gazzetta dello Sport, ad aggiungere una nuova posizione riguardo quanto sta accadendo a Formello in questi giorni, è l’ASL Roma 1. Inizialmente il club avrebbe avuto contatti con l’ASL Roma 4, a cui appartiene la sede di Formello, per comunicare le positività. L’autorità sanitaria di competenza per i giocatori coinvolti però è quella di Roma 1. L ìa società dopo aver contattato Roma 4, la Lazio doveva comunicare con ASL che fa riferimento alla residenza dei positivi, dunque Roma 1. L’azienda sanitaria locale non ha potuto dunque disporre alcun tipo di mappatura dei contatti dei positivi, come previsto dalla legge e dal protocollo della FIGC. Novità importante che potrebbe mettere a rischio l’indagine aperta tra dalla Procura Federale.

Il commento del CTS

A dire la sua, in particolare sul caso di Ciro Immobile, è anche il Comitato Tecnico Scientifico. A parlare questa volta è stata la professoressa Giovannella Baggio, titolare della prima cattedra di medicina in Italia: “Nelle nostre linee guida non c’è distinzione tra debolmente positivo e positivo. Se da un tampone molecolare emerge una positività, di qualsiasi livello, il paziente è positivo e va isolato per 10 giorni”. Per giocare dunque, l’attaccante biancoceleste avrebbe avuto bisogno di una validazione della propria negatività da parte dell’autorità sanitaria competente, che pare proprio non ci sia stata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.