CALCIOMERCATO

Lazio-Spezia, Inzaghi a caccia dell’ottava sinfonia consecutiva in casa

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

LAZIO SPEZIA INZAGHI – Vincere per continuare la corsa Champions. Ma anche vincere per raggiungere i più grandi della storia biancoceleste. Questa la missione di Simone Inzaghi in vista dell’ormai imminente Lazio-Spezia, il match in programma domani e valido per la 29esima giornata di campionato. Pur in una stagione, quella corrente, caratterizzata da risultati altalenanti, il tecnico piacentino ha l’opportunità di inanellare l’ottava vittoria consecutiva tra le mura amicche. Questo gli consentirebbe di entrare a pieno titolo, ancor di più, nell’Olimpo degli allenatori della Lazio. Il Corriere dello Sport oggi in edicola ci svela il perché.

Lazio-Spezia, Inzaghi cerca l’ottava vittoria consecutiva all’Olimpico

Vincendo contro la formazione ligure infatti Inzaghi affiancherebbe due mostri sacri come Tommaso Maestrelli e Sven Goran Eriksson a quota otto vittorie consecutive in casa. Il primo raggiunse il tragurado nell’anno di grazia 1974, quello dello Scudetto, il secondo nel 1998-99, quando la Lazio fu beffata al fotofinish dal Milan di Zaccheroni nella corsa Scudetto. Era la Lazio di Bobo Vieri, quella che poi vinse a Birmingham la storica Coppa delle Coppe. Il primato assoluto di affermazioni consecutive in casa per la formazione capitolina è pari a 9: un traguardo raggiunto neel 1936-37 e nel 1949-50. Per arrivare in cima Inzaghi dovrà battere anche il Benevento nella successiva gara dell’Olimpico. La missione non è di quelle impossibili, ma prima c’è l’ostacolo Spezia: un passo alla volta verso la Champions e verso nuovi record personali…

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI