CALCIOMERCATO

Le migliori intuizioni del Comandante: tutti i giocatori diventati campioni grazie a Sarri

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

SARRI LAZIO RASSEGNA STAMPA – Maurizio Sarri è uno degli allenatori più stimati in circolazione. Dopo la parentesi bianconera il tecnico toscano ha deciso di rimettersi in gioco accettando l’offerta della Lazio con l’obiettivo di lottare per le prime posizioni. Nella sua carriera il Comandante, come lo chiamano i tifosi, è riuscito a valorizzare tanti giocatori che sotto la sua gestione sono esplosi in modo sorprendente.

Tutti i prodotti del Sarrismo

Come riporta il Corriere dello Sport i primi capolavori tecnici di Maurizio Sarri risalgono alla sua esperienza a Napoli. Negli anni sotto l’ombra del Vesuvio il sarrismo ha toccato i suoi livelli più alti sul piano del gioco. La grande intuizione di Sarri è stata quella di aver scelto il 4-3-3 come sistema di gioco. Grazie a questo modulo Higuain ha trovato la sua dimensione ideale raggiungendo quota 36 gol stagionali e al contempo Insigne e Jorginho, prossimi campioni d’Europa con l’Italia, sono riusciti ad imporsi. Con la cessione del pipita alla Juventus Sarri ha deciso di scommettere su Mertens come falso 9, un’idea azzeccata visti i risultati ottenuti dal belga. L’elenco è molto lungo e va da Koulibaly a Zielinski fino ad arrivare a Dybala e Cuadrado, decisivi per la vittoria dell’ultimo scudetto bianconero. Nei suoi primi mesi alla Lazio i giocatori che hanno maggiormente impressionato il pubblico sono stati senza dubbio Milinkovic, Pedro e Felipe Anderson. A Roma la cura Sarri è appena iniziata ma si vede già un’idea di gioco propositiva, che potrebbe valorizzare tanti altri giocatori.

LEGGI ANCHE —> Zola su Sarri: “Ci mette l’anima ma ha bisogno di una squadra che lo segua”

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI