LAZIO LIPPI INZAGHI – Un’intervista che tocca temi a 360 gradi, quella rilasciata da Marcello Lippi a ‘La Repubblica’. L’ex allenatore del Guangzhou Evergrande e attuale commissario tecnico della selezione orientale, infatti, ha parlato della Serie A, del Var e anche della rinuncia al ruolo di CT dell’Italia. Queste le principali dichiarazioni, raccolte dalla redazione di Lazionews.eu.

VAR – “Il calcio non deve esagerare con la tecnologia. Un po’ va bene, troppa no. Ho paura che il Var spezzerà il flusso del gioco, obbligando a mille interruzioni. Forse sarebbe stato meglio limitarsi all’occhio di falco sulla linea di porta”.

LAZIO – “Simone Inzaghi è bravissimo, pieno di idee, il suo lavoro mi piace molto”.

RINUNCIA CT ITALIA – “Aver rinunciato mi dispiace moltissimo. Ne avevamo parlato per mesi, io e le persone che stavano riscrivendo le regole sul conflitto d’interessi per chi ha parenti procuratori di calciatori. Poi, due giorni prima della mia firma è cambiato tutto”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.