Restiamo in contatto

NOTIZIE

Luiz Felipe, l’anti-Dzeko: il brasiliano è chiamato ad una gara super

Pubblicato

il

lazionews-lazio-felipe-luiz-giocatore-lazio
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO INTER LUIZ FELIPE – In contumacia Acerbi il Leone è stato squalificato per due giornate in seguito alle veeementi proteste di BolognaMaurizio Sarri in vista del match con l’Inter ha investito di nuovi compiti Luiz Felipe, il giocatore deputato a marcare stretto l’unico attaccante nerazzurro certo di giocare dal 1′: Edin Dzeko. Il bosniaco, rivitalizzato dall’esperienza nerazzurra, ha già tolto diverse castagne dal fuoco a Simone Inzaghi, a cui va dato il merito -qualità già vista all’epoca della sua esperienza alla Lazio – di far rendere al meglio il centravanti della sua squadra. Dzeko fa paura, ma Luiz Felipe è pronto.

LEGGI ANCHE –> Serie A, Lazio-Inter: le probabili formazioni e dove vederla in TV

Luiz Felipe chiamato a recitare la parte del leader

Il centrale sudamericano, che ha il contratto in scadenza a giugno 2022 con un ingaggio annuo di soli 650mila euro, è chiamato ad una super prestazione. I tifosi si augurano che Luiz Felipe possa ripetere l’explolit messo in campo contro il temibile Erling Haaland in Lazio-Dortmund di 13 mesi fa. Il potente norvegese, che andò sì a segno graizie ad un rimpallo in area ma che fu tenuto fuori dal gioco per tutto il match, fu sostanzialmente annullato dal brasiliano. In coppia con Patric, chiamato a sostituire Acerbi, Luiz Felipe può essere la prima arma a disposizione di Sarri per limitare il più possibile il migliore attacco del campionato.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.