Tempo di lettura: < 1 minuto

ESULTANZA LULIC ROMA LAZIO

IL CORRIERE DELLO SPORT – Senad Lulic, l’eroe del derby, ha rilasciato alcune dichiarazione a Lazio Style Radio riportate sull’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport”: «Sono quello che ha fatto gol, ma qualcuno doveva pur farlo. E’ andata bene, ma non voglio essere quello che si prende tutti i meriti, tutta la squadra ha fatto una gran partita. Quando risento e rivedo il gol è una sensazione incredibile. Questa partita entra nella storia. Ho ricevuto tanti complimenti, è stata una serata incredibile. Ci vorrà almeno qualche settimana, forse anni per realizzare tutto questo». Una gioia incredibile. «Dopo il gol, volevo andare verso la panchina per festeggiare con tutti i compagni, mi sono arrivati tutti addosso e ci siamo ritrovati davanti alla panchina della Roma. In occasione della loro traversa siamo stati un po’ fortunati, ma nel calcio ci sta». E’ il pupillo di Petkovic. «Sono contento per lui: aveva già perso due finali di coppa, gli ho detto che la terza andava vinta per forza».

CLICCA QUI PER L’INTERVISTA COMPLETA

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!