RASSEGNA STAMPA – Passato, presente e futuro. Ha parlato di tutto Luciano MOGGI nell’intervista rilasciata a Il Tempo (S. Pieretti) che, per iniziare, ha deciso proprio di riavvolgere il nastro: “CRAGNOTTI vinse lo scudetto perché noi non avevamo la zattera (nella partita contro il Perugia sotto il diluvio, ndr)! Tuttavia è giusto così, era una grande LAZIO”. Una sconfitta ‘rivendicata’ due anni dopo con l’acquisto di NEDVED: “Era l’unico in grado di sostituire ZIDANE. Lo convinsi mostrandogli il golf club della Mandria”. Ora un salto al presente, arrivando nella sede della Lega. Qui, la domanda sorge spontanea: perché LOTITO comanda più di Agnelli? “E’ una domanda singolare, in Lega dovrebbero comandare gli interessi comuni”. Per concludere, il tanto atteso pronostico: “Chi vincerà domani? Finirà in parità”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.