Tempo di lettura: < 1 minuto

CORRIERE DELLO SPORT (F.P.) La vittoria contro il Maribor, dove la squadra di Petkovic ha realizzato per la prima volta in stagione quattro gol all’avversario, ha dato al tecnico di bosniaco una nuova variante, un piano B: il 3-4-3. Il modulo, a prescindere dalla modestia dell’avversario, è stato ben interpretato dalla squadra che si è contraddistinta per la capacità di giocare in verticale e di crearsi occasioni a raffica. Contro il Bologna mister Petkovic ritornerà al 4-1-4-1 con Ledesma, Candreva e Mauri che gli garantisce piena affidabilità ma nell’ultima trasferta di Europa League è tornato con una certezza, ha scoperto un’altra Lazio. Il 3-4-3 gli permetterà di coinvolgere alcune pedine sinora rimaste ai margini del progetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.