Restiamo in contatto

NOTIZIE

Sarrilandia è già in atto: i numeri della Lazio fanno impressione

Pubblicato

il

lazionews-lazio-spezia-maurizio-sarri
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO SARRI – Quando Maurizio Sarri è sbarcato nella Capitale, in molti si sono affrettati a dire che per vedere la mano del tecnico sarebbero serviti tempo e uomini giusti. Mai previsione fu più azzeccata. Ora che sono passati due mesi esatti dal raduno di Formello – dopo un doppio ritiro e tante amichevoli – e dopo che finalmente qualche pedina è stata inserita nelle zone nevralgiche del campo secondo il Comandante, i risultati si vedono. Eccome. E non parliamo del fatto che la Lazio sia prima in classifica a punteggio pieno, peraltro dopo aver affrontato due squadre non certo irresistibili (anche se l’Empoli ha sbancato l’Allianz Stadium alla seconda giornata). Parliamo del gioco espresso, in special modo nella goleada contro lo Spezia. Una fitta rete di passaggi. Mai banali. Un possesso pallla finalizzato ad offendere, una verticalità da usare al momento opportuno, una presenza costante nella metà campo avversaria che dimostrano come i prìncipi Sarriani siano stati già assimilati. Certo, non del tutto. Ma la strada intrapresa è certamente quella giusta.

LEGGI ANCHE —> Sarri non rinuncia alla Lazio a cinque stelle

I numeri della Lazio di Sarri

Il Corriere dello Sport oggi in edicola ha snocciolato dei numeri che ben fotografano il Sarrismo in atto nella formazione biancoceleste. Nella gara contro lo Spezia la Lazio è arrivata a fare anche 37 passaggi consecutivi. I biancocelesti sono stati in grado di completare il 90,9 % di passaggi. A livello europeo solo Manchester City (91,6%) e l’Angers (91,3%) in Ligue 1 hanno fatto meglio. Altro dato importante concerene i passaggi nella metà campo offensiva: 87,9 %, secondi solo al Manchester City del maestro Pep Guardiola.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.