CALCIOMERCATO

Stadio Flaminio, l’apertura di Marco Nervi: “Vogliamo che lo stadio viva nel presente”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

FLAMINIO LAZIO STADIO – In casa biancoceleste uno dei prinicpali problemi da risolvere per il futuro è la costruzione del nuovo stadio. Marco Nervi, nipote dello storico architetto Pierluigi Nervi, si è esposto pubblicamente sulla questione. In un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport ha voluto parlare della possibile ristrutturazione dello stadio Flaminio, ipotesi già proposta dal presidente Claudio Lotito.

Nervi crede del progetto

 “Il piano di conservazione è una lista di indicazioni da seguire. Non sono ancora arrivate richieste formali, solo colloqui e sopralluoghi. C’è la volontà della Lazio per un restyling. Per ogni cosa c’è una soluzione ma va rispettata l’opera. Vogliamo che il Flaminio viva nel presente. Se la Lazio segue il piano di conservazione per noi va benissimo”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI