lazionews-lazio-tare
Getty Images

TARE LAZIO – Nelle prime due partite di campionato, la Lazio ha collezionato una vittoria ed un pareggio rispettivamente contro Sampdoria e Roma. Il ds dei biancocelesti, Igli Tare ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport in cui ha parlato anche degli obiettivi per questa stagione.

Momento di svolta

“Più che un momento di svolta per la società dev’essere un momento di svolta per il mondo Lazio. Non vedo fiducia, non vedo entusiasmo attorno a noi, nonostante i risultati e i trofei vinti. Ogni anno ripartiamo dallo stesso punto. L’ho sempre detto: per creare qualcosa di importante ci vuole tempo, ci vogliono le persone giuste, ci vuole entusiasmo”.

Champions League

“Non ci sono mai colpe solo da una parte. Conta che in questi dieci anni per 4-5 volte siamo andati vicini alla Champions. Io in primis ho fretta di raggiungerla. Vorrebbe dire tanto per la società, per la squadra, per quello che vogliamo essere. Siamo a buon punto”.

Importanza della Lazio

“Stiamo cercando di portare la società dove merita di stare. Quando vado all’estero mi accorgo che la Lazio è ancora un nome importante. Prima di andare via da qui ci penserò sempre molto bene, so di aver creato qualcosa di bello. Insieme a tutti”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.