Tempo di lettura: 2 minuti

SIENA-LAZIO candreva

L’EDITORIALE DI PAOLO CERICOLA – Non giriamoci intorno, quella di ieri sera al Franchi e’ stata la peggiore Lazio della stagione. Senza testa, senza gambe sin dai primi minuti ci si è consegnati ai toscani motivati dalla lotta per la salvezza e , cosa ancor peggiore, senza reazione dopo le reti subite a riproporre un film già visto non solo in questa stagione. La Lazio ormai non stupisce più. Capace di grandi imprese, come l’eliminazione della Juventus in coppa Italia, ma anche di tonfi come quelli di Napoli, Catania e Siena appunto. Troppo facili oggi scendere dal carro o fare battute sui gufi o simili, la realtà ancora oggi e’ comunque positiva. I risultati sono sotto gli occhi di tutti in un campionato dove delle squadre in vetta la Lazio e’ la più “povera”. I numeri non sono certo quelli di Milan, Inter o Juventus e nonostante questo si è lì su, in finale di coppa Italia e con la possibilità giovedì di andare ancora avanti in Europa. Attenzione però non va bene così. Partite come quelle di ieri sono vergognose, ha fatto bene Petkovic a chiedere scusa meno onestamente la società a farsi sentire. Non serve richiamare l’attenzione o strigliare il gruppo, giovedì la platea è importante tanto da dare stimoli e la Lazio come ha fatto sempre risponderà presente giocando una gara molto molto diversa da quella di ieri sera palesando ancora una volta scarso carattere, poca personalità. Quella che non si compra al mercato ma che hanno i campioni quelli nati con la mentalità vincente, quella che ti fa scendere in campo in ogni allenamento come se fossi ad una finale mondiale. Troppe volte ormai questa Lazio ha reiterato gli stessi errori confermando solo che è già un miracolo essere li.

P.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.