TORINO-LAZIO. Le pagelle di PAOLO CERICOLA: CIANI ingenuo, bene RADU e CANA

TORINO-LAZIO espulsione CIANI

TORINO-LAZIO, LE PAGELLE – La Lazio perde ancora fuori dalle mura amiche per 1-0 e si fa raggiungere dagli “odiati” cugini giallorossi. Partita condizionata, oltre che da un clima molto rigido con il campo innevato, anche dall’espulsione di Ciani che si becca una doppia ammonizione nell’arco di due minuti al 16′ del primo tempo. Ecco le pagelle del nostro direttore Paolo Cericola:

LE PAGELLE DEL NOSTRO DIRETTORE

Marchetti 6 – in maniche corte sotto la neve…..non può nulla sulla rete del Torino.

Pereirinha 6 – forse la neve non l’ha mai vista in vita sua, si adegua con relativa facilità, fa il suo.

Cana 6,5 – un palo di testa al primo affondo, poi ordinato, elegante in molti anticipi e puntuale in ogni chiusura

Ciani 4  – rosso in tre punti. Prima ferma Barreto a metà campo poi lo stende al limite dell’area e finisce sotto la doccia. Ingenuo.

Radu 6,5 – parte esterno ma dopo l’espulsione di ciani fa il centrale, molto attento, chiude con precisione e sbaglia pochissimo.

Ledesma 6 – lui dovrebbe fare gioco su un campo impossibile. Si fatica a stare in piedi figuriamoci a dettare i tempi alla squadra. Lotta e combatte.


Candreva 6 –  partito benissimo poi anche lui patisce il campo. Spinge molto anche se fa tanta fatica.

Gonzalez 6,5 –  mette una palla fantastica per Cana nei primi minuti poi si sacrifica in copertura.

Onazi 6 – il campo non lo aiuta. Lui pulito e tecnico in un campo impossibile.

Lulic 6,5 – dopo l’espulsione di ciani finisce con il fare il terzino. Tonico e brillante macina km con facilità e forza. Regala a Kozac una palla fantastica dopo 70 metri di volata…..

Kozak 6 – l’unico a suo agio su un campo simile. Lotta da solo prendendo a sportellate tutti.

Petkovic 6 –  sembra il Sestriere non il Comunale di Torino. Campo impossibile che falsa la gara, in 10 per 75 minuti riesce a disegnare una Lazio attenta e da battaglia che non abbassa mai il baricentro. Perde la gara su palla inattiva, unica occasione concessa ai padroni di casa.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.