CALCIOMERCATO

La grande occasione di Hoedt: l’olandese in pole per un posto da titolare

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

LAZIO GENOA HOEDT – In contumacia Acerbi – il Leone salterà il match col Genoa per squalifica – e con la concomitante assenza di Luiz Felipe, ancora ai box ed impegnato nel recupero dall’infortunio alla caviglia, è piena emergenza per la difesa biancoceleste. Il tecnico Inzaghi sta provand diverse soluzioni in vista dell’incontro contro l’undici di Ballardini, ma una cosa appare ormai certa: Wesley Hoedt ha grandi chance di tornare titolare dopo quasi due mesi dall’ultima volta. Era JuventusLazio, giocata il 6 marzo e terminata 3-1, l’ultima occasione in cui l’ex Southampton ha calcato il campo dal 1′. Il Corriere dello Sport oggi in edicola ha approfondito il tema nelle pagine della sua edizione odierna.

Lazio-Genoa, la grande chance di Hoedt

Il corazziere olandese non ha certo vissuto la sua miglior stagione in maglia Lazio. Tornato alla base dopo la parentesi a Roma nelle stagioni 2015-16 e 2016-17, il difensore finora ha deluso le attese. Negli occhi dei tifosi ci sono ancora gli errori di Bergamo – che hanno determinato l’uscita dei biancocelesti dalla Coppa Italia – e il rigore procurato a Milano contro l’Inter, viatico per la sconfitta patita per mano dell’undici di Conte. Dopo quasi due mesi, ecco una nuova chance. Hoedt avrebbe superato Parolo e l’oggetto misterioso Musacchio nelle gerarchie di Inzaghi. Il giocatore vuole prendersi la ribalta in un match la cui importanza è sotto gli occhi di tutti.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI