CALCIOMERCATO

Scudetto 1915, Mignogna: “Genoa privo di Coppa, medaglie e ogni riconoscimento ufficiale”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto
- Advertisement -

SCUDETTO 1915 MIGNOGNA –  L’avvocato Gian Luca Mignogna non cessa la sua battaglia per l’assegnazione del terzo scudetto alla Lazio del campionato 1914/15. Di recente l’avvocato ha sostenuto, come si legge su laziostory, che nessun documento ufficiale confermerebbe la vittoria del Genoa. Di seguito un estratto.

Lo Scudetto 1914/1915

“Nessun riferimento alle speciali medaglie evocate dagli storici genoani, quindi, che quand’anche ipoteticamente consegnate ai superstiti rossoblu della Grande Guerra (ma anche di questa circostanza non esiste alcun documento probatorio), comunque non avrebbero potuto avere alcuna valenza ufficiale e men che meno oggi potrebbero esser ex adverso invocate per supportare la tesi dell’avvenuta acquisizione del titolo di Campione d’Italia 1914/15 da parte del club ligure. L’espresso riferimento al Campionato Italiano Assoluto contenuto nel suddetto articolo 19, infine, comprova senza alcun dubbio interpretativo come anche per la Figc dell’epoca fosse stato necessario formalizzare un distinguo tra il semplice Campionato Italiano, che la maggior parte della stampa e degli addetti ai lavori (in un eccesso di “nordismo” post-unitario) facevano coincidere con il Campionato Settentrionale, e appunto il Campionato Italiano Assoluto, che viceversa era quello che per Regolamento attribuiva il titolo di Campione d’Italia previa Finale Nazionale tra la primatista settentrionale e la primatista centro-meridionale”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI