lazionews-serie-a-lazio
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

SERIE A SKY – Oggi si terrà l’assemblea d’urgenza della Lega di Serie A per discutere di alcuni temi prima della ripresa del campionato. Sicuramente, una buona porzione dell’incontro porrà l’attenzione sulla questione algoritmo, ma un altro tema centrale riguarderà i diritti tv.

Lo scenario del 2021

Un ulteriore elemento, oltre al pagamento dell’ultima rata, riguarda la sentenza del Consiglio di Stato che vieta a Sky di avere, dal 2021, anche le esclusive su streaming on-line, che ora sono trasmesse da Now Tv. Allo stesso modo sarò impedito anche di rimettere in piedi con DAZN lo stesso schema attuato quest’anno. La sentenza, come si apprende da Tuttosport, pone l’accento anche sul parere dell’Antitrust. Infatti, quest’ultimo contestava una posizione dominante, aprendo a scenari inesplorati per la prossima asta dei diritti tv. Quel che è certo è che Sky non potrà avere i diritti in esclusiva per Internet e, per questo motivo, la Lega aprirà ad altri operatori. Ovviamente Sky non ci sta e annuncia una battaglia: “Abbiamo appena appreso la decisione del Consiglio di Stato. Reputiamo la sentenza sommaria e stiamo valutando le iniziative più opportune». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.