NOTIZIE LAZIO – Continuano a marciare gli Allievi Nazionali biancocelesti: stavolta a farne le spese è il Lanciano, steso 3-0 dalle reti di Nolano, Castaldo e Insegno. A da analizzare in lungo e largo la sfida e a trovare i punti negativi del match, ci ha pensato direttamente il mister Daniele FRANCESCHINI, sulle frequenze di Lazio Style Radio 89.3. “È stata una vittoria convincente con risultato largo, ma nel primo tempo abbiamo sofferto. Troviamo squadre che si chiudono bene e bisogna adeguarsi al loro modo di giocare. Nel secondo tempo abbiamo aumentato il ritmo e portato a casa il risultato. Bisogna essere più intraprendenti e più pazienti, senza esagerare. Voglio vedere la giusta intensità e farlo con la mentalità vincente. Lato negativo? Bisogna avere più coraggio e non fare solo il compitino. Il campionato è equilibrato e la differenza può farla un dettaglio. Domenica prossima ci attende il Pescara che non è partito bene, come lo scorso anno, ma va preso con le pinze. Gli abruzzesi sono una squadra che prova a giocare palla a terra e sarà un match diverso rispetto a quello con il Lanciano. Sono contento della risposta di tutti i componenti della rosa anche di quelli che finora ho impiegato meno. Mi aspetto che riescano a mettermi in difficoltà e a ritagliarsi uno spazio”. Poi il discorso si sposta sulla Lazio dei ‘grandi’, giunti al quarto successo consecutivo. “Non mi stupiscono i risultati, era solo questione di tempo. Nelle prime giornate era stata molto sfortunata, ma una squadra che fa gioco prima o poi arriva. Il Verona lo scorso anno ha stupito tutti e adesso vorrà rimediare ai sei gol presi a Napoli. Sarà una squadra agguerrita, ma la Lazio non deve temerlo. Mi fa piacere che Biglia stia giocando a questi livelli come aveva mostrato in Nazionale. Difesa? Quando si difende bene tutti insieme ne giova ogni reparto. Obiettivi? Secondo me non bisogna porsi dei limiti e gli obiettivi si pongono strada facendo. Bisogna ragionare partita dopo partita perché se gioca così può raggiungere qualsiasi traguardo.”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.