RISCALDAMENTO LAZIO BARI PRIMAVERA

PRIMAVERA SS LAZIO – Al ‘Mirko Fersini’ va in scena uno spettacolare e emozionante LAZIO-BARI . I pugliesi, arrivati a Roma come una della squadre più in forma del girone (tre vittorie consecutive dalla ripresa), hanno messo in grande difficoltà i biancocelesti e  dopo soli 18 minuti si sono ritrovati in vantaggio di due reti. La squadra di BOLLINI ha provato a reagire ma non è riuscita ad accorciare le distanze nel primo tempo. Nella ripresa la svolta: dopo otto minuti prima SCULLI e poi SILVAGNI hanno riportato il risultato in parità sfruttando due palle inattive. Ma il BARI al 18′ st, ancora una volta con LEONETTI autore anche del primo gol, si sono riportati in vantaggio per 2-3. I ragazzi di BOLLINI , con grande carattere, hanno provato subito a riportare il match in parità e dopo un paio di occasioni hanno trovato i pareggio al 43′ con FIORE. Partita finita? Assolutamente no. Nel terzo minuto della ripresa, sempre in seguito a una mischia in area di rigore, MILANI ha regalato una vittoria batticuore alla LAZIO. I biacocelesti rimangono primi in classifica insieme alla FIORENTINA e nel prossimo turno incontreranno proprio i viola.

LE  FORMAZIONI UFFICIALI
LAZIO (4-3-3): Guerrieri; Pollace (dal 1’st Silvagni), Ilari, Elez, Filippini; Oikonomidis (dal 23’st Milani), Murgia, Crecco; Fiore, Sculli, Lombardi.
A disp.: De Angelis, Mattia, Fé, Sterpone, Steri, Pace, Palombi, Perocchi, Costalunga, Riccioni.
All.: Bollini.

BARI (4-4-2): Vicino; Lenoci, Mercadante, Chiochia, Vosnakidis; Tamborrino, Partipilo, De Crescenzo (dal 41’st Roccotelli), Santeramo; Leonetti, Mastrangelo (da 10’st Gjonaj).
A disp: De Mitri, D’Andria, Del Bene, Amoruso, Roccotelli, Curci.
All.: Passiatore

ARBITRO: Di Martino di Teramo
Assistenti: A.Costantini – L. Colatriano

MARCATORI: 8’pt e 18’st LEONETTI (B), 18’pt GUERRIERI (aut), 2’st SCULLI (L), 8’st SILVAGNI (L), 43’st FIORE (L), 48’st MILANI (L).

NOTE. Calci d’angolo: 13-1. Espulso: PASSIATORE (allenatore BARI). Ammoniti: Tamborrino (B), Pollace (L), Mercadante (B), Chiochia (B), Vosnakidis (B), Leonetti (B), Murgia (L), Ilari (L), Lombardi (L), De Crescenzo (B). Recupero: 2’pt, 4’st.

LA CRONACA
dallo Stadio Mirko Fersini di Formello
Arianna BOTTICELLI e Daniele GARGIULO

 

PRIMO TEMPO
Squadre in campo, un minuto di silenzio in ricordo delle vittime della SARDEGNA
lazio bari minuto silenzio primavera


0′ La LAZIO attacca da sinistra verso destra, calcio d’inizio affidato al BARI
LAZIO BARI PRIMAVERA MINUTO DI SILENZIO

1′ Ammonito TAMBORRINO per fallo su LOMBARDI

2′ Punizione per la LAZIO, dalla trequarti sinistra batte FILIPPINI, sul secondo palo per il colpo di testa di CRECCO. Palla di poco oltre il palo alla destra di VICINO
23.11 Primavera Lazio-Bari 03

5′ Punizione per il BARI. Dai trentacinque metri posizione centrale batte SANTERAMO, tiro di sinistro direttamente in porta, palla alta sopra la traversa

8′ GOL 0-1. Cross dalla sinistra di DE CRESCENZO, palla spizzata al volo da LEONETTI che batte GUERRIERI

10′ La LAZIO reclama un calcio di rigore per una presunta gomitata di VOSNAKIDIS ai danni di FIORE che resta a terra per alcuni minuti

16′ Calcio d’angolo per la LAZIO. Dalla bandierina sinistra batte MURGIA, palla sul primo palo dove recupera la difesa pugliese con PARTIPILO
23.11 Primavera Lazio-Bari 04

18′ GOL 0-2. Calcio d’angolo dalla sinistra di DE CRESCENZO, palla sul primo palo dove GUERRIERI respinge con i pugni sul palo e la palla entra in porta rimbalzando sulla schiena del portiere biancoceleste
23.11 Primavera Lazio-Bari autogol guerrieri

22′ LOMBARDI recupera palla a centrocampo, sale al limite dell’area e da posizione centrale prova la conclusione col destro. Palla alta sopra la traversa

25′ Calcio d’angolo per la LAZIO, dalla sinistra batte FILIPPINI. Palla sul secondo palo, dove recupera la difesa del BARI con VOSNAKIDIS

27′ SCULLI aggancia la palla al limite sinistro dell’area di rigore, serve sulla destra LOMBARDI che prova la conclusione in semirovesciata, ma al momento del tiro scivola e la palla finisce oltre il palo alla destra di VICINO
23.11 Primavera Lazio-Bari 05

29′ Tiro da fuori area da CRECCO, sinistro di potenza che finisce di poco a lato

30′ MERCANDANTE atterra LOMBARDI sulla trequarti. Punizione per la LAZIO. Batte POLLACE dalla destra sul primo palo per ELEZ, anticipato in angolo dalla difesa del BARI. L’arbitro DI MARTINO non concede il corner

32′ Punizione per la LAZIO sulla trequarti sinistra. Batte FILIPPINI, palla in area di rigore dove VICINO esce e respinge con i pugni

36′ Ammonito POLLACE per fallo su DE CRESCENZO. Punizione per il BARI

37′ Ammonito MERCADANTE per fallo su LOMBARDI

41′ Calcio d’angolo per la LAZIO. Dalla sinistra batte SCULLI al centro dell’area, respinge con i pugni VICINO, la palla finisce sui piedi di LOMBARDI che dal vertice destro dell’area prova la rovesciata, respinta in fallo laterale da CHIOCHIA
23.11 Primavera Lazio-Bari 05 Lombardi

43′ Ammonito CHIOCHIA per gioco pericoloso su LOMBARDI

45′ Due minuti di recupero

45′ + 2 FINE PRIMO TEMPO

 

SECONDO TEMPO
0′ La LAZIO batte il calcio d’inizio e attacca da destra verso sinistra
SOSTITUZIONE LAZIO: esce POLLACE, entra SILVAGNI
23.11 Primavera Lazio-Bari 07

2′  GOOOOOOOOOOOOL 1-2. Punizione dalla sinistra di FILIPPINI, cross al centro dell’area per il colpo di testa di SCULLI

esultanza gol lazio bari primavera SCULLI

8′ GOOOOOOOOOOOOOOL 2-2. Calcio d’angolo dalla destra di FILIPPINI che serve con un rasoterra al vertice dell’area SILVAGNI, tiro di prima leggermente sporcato da un difensore barese
gol silvagni lazio bari primavera

esultanza gol silvagni lazio bari primavera 2

10′ Ammonito LEONETTI per il BARI
SOSTITUZIONE BARI. Esce MASTRANGELO, entra GJONAJ

12′ Il BARI prova a salire con DE CRESCENZO, ILARI anticipa l’attaccante biancorosso e recupera palla al limite dell’area

14′ Cross dalla destra di ELEZ, palla sul secondo palo per SCULLI che anticipa il difensore e prova il colpo di testa. Palla di un soffio a lato

17′ Punizione per la LAZIO dal vertice destro dell’area di rigore. Batte SILVAGNI di destro, palla abbondantemente alta sopra la traversa

18′ GOL 2-3. PARTIPILO sale sulla destra e si accentra, serve in profondità LEONETTI che, a tu per tu con GUERRIERI, lo supera con un tocco sotto

23′ SOSTITUZIONE LAZIO. Fuori OIKONOMIDIS, dentro MILANI

24′ Ammonito MURGIA per fallo su PARTIPILO

27′ Calcio d’angolo per la LAZIO. Batte dalla sinistra FILIPPINI, VOSNAKIDIS rischia l’autogol con un colpo di testa

31′ Cross dalla sinistra di CRECCO, palla al centro dell’area per il colpo di testa di LOMBARDI, blocca VICINO senza problemi

33′ Calcio d’angolo per la LAZIO. Dalla destra batte FILIPPINI, palla sul secondo palo per ELEZ che colpisce di testa. Palla a lato

35′ Ammonito ILARI

36′ Punizione per il BARI. Da posizione centrale, sui venti metri batte LEONETTI, palla sulla barriera

37′  Ammonito LOMBARDI per proteste

38′ Punizione per la LAZIO. Da posizione centrale batte ELEZ, palla respinta dalla difesa barese che arriva a FIORE che non riesce a colpire di testa ed inquadrare la porta

40′ Ammonito DE CRESCENZO

41′ SOSTITUZIONE BARI. Fuori DE CRESCENZO, dentro ROCCOTELLI

43′ GOOOOOOOOOOOOL 3-3. Calcio d’angolo per la LAZIO dalla sinistra batte FILIPPINI, palla al centro per SCULLI che ci prova di testa, palla salvata sulla linea, palla per FIORE che di testa pareggia i conti
primavera lazio bari gol fiore

45′ Espulso l’allenatore del BARI, PASSIATORE

45′ +1  SOSTITUZIONE LAZIO. Esce FIORE entra PALOMBI

45’+3 GOOOOOOOOOL 4-3. MILANI sigla i gol vittoria

primavera lazio bari gol 4-3

45′ + 4 FINE SECONDO TEMPO

L’esultanza a fine gara dopo questa partita da brividi

PRIMAVERA BOLLINI IN CAMPO LAZIO

PRIMAVERA LAZIO BARI ESULTANZA FINE GARA

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.