NOTIZIE LAZIO – Giuseppe Pancaro, ex difensore biancoceleste e uno degli eroi del secondo scudetto, è intervenuto in collegamento a Lazio Style Radio, 89.3. Queste le dichiarazioni: “La Lazio parte bene dall’ottima preparazione dell’anno scorso, e dal fantastico campionato giocato.
Le armi sono l’organizzazione di squadra molto importante, il fatto di aver già lavorato con Pioli un anno, quindi avere quelle certezze tattiche che sono un valore aggiunto. Poi c’è senso di appartenenza che Pioli ha trasmesso, questi ragazzi quando entrano in campo conoscono il valore della maglia che indossano. La presenza di tanti giocatori giovani e di talento, tra i migliori in circolazione a livello europeo. A questi fattori, aggiungendo qualche tassello che sicuramente Pioli saprà meglio di chiunque altro, la Lazio potrà confermare, ed ottenere, più della scorsa stagione. Pioli è un leader, ha dato tanto e può dare ancora molto a questa squadra”.

Pancaro rivolge un pensiero anche all’importante settore giovanile biancoceleste: “Più ragazzi del settore giovanile si riescono a portare in Prima Squadra, e meglio è dal punto di vista dell’attaccamento alla maglia. Tutti i ragazzi cresciuti nel settore giovanile biancoceleste, ti danno un surplus a livello di appartenenza. Danilo Cataldi è destinato a diventare uno dei centrocampisti più forti del panorama italiano, così come a mio avviso Luca Crecco. Quando un ragazzo esce dal settore giovanile e va ad affacciarsi in Serie B, fa una strada particolare: c’è una grande distanza tra il campionato Primavera e quello professionistico. Ragazzi di 19-20 anni che hanno, oltre all’ottimo margine di crescita, anche una grande strada davanti e spalle larghe: sono tutte esperienze che servono a fortificarsi, quando esci vincente da queste situazioni, hai aggiunto qualcosa di più alle tue qualità.”

Un consiglio per questi ragazzi? Io consiglierei ai ragazzi un campionato che possa forgiarli, anche la Lega Pro ora è molto competitiva, vengono investiti tanti soldi per salire in B. Credo che quando un ragazzo esce dalla Primavera, deve andare ovunque possa giocare il più possibile, e il campionato Lega Pro è fantastico da questo punto di vista”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!