PRIMAVERA. LAZIO-LATINA 4-2: una LAZIO coriacea batte un LATINA mai domo (FOTO)

lazio-latina primavera

NOTIZIE SS LAZIO PRIMAVERA – Una settimana per riprendere confidenza con la vetta, una settimana per assaporare il gusto di una vittoria nel derby che ad un certo punto sembrava impossibile: a sette giorni dalla vittoriosa stracittadina di Trigoria, la Lazio Campione d’Italia di Bollini torna in campo nel pomeriggio (ore 14.30) al Fersini. Per i biancocelesti un avversario ostico: un Latina che, alla prima esperienza nel Campionato Primavera, è riuscita a trovare presto una buona quadratura fino ad issarsi al settimo posto in classifica a quota otto punti. I nerazzurri, guidati da Marco Ghirotto, arrivano al derby del Lazio da una serie positiva di due vittorie e due pareggi: non sarà facile per i ragazzi di Bollini portare a casa tre punti fondamentali per rimanere in vetta. Quella vetta tanto rincorsa e tanto voluta che i biancocelesti vogliono mantenere fino alla fine del Campionato: per cominciare bene, si parte con il ritorno di Tounkara dalla squalifica, mentre Antic prosegue nella riabilitazione dopo l’intervento al ginocchio.

Renato Boschetti

Twitter: @rbos87

LAZIONEWS.EU SEGUE L’INCONTRO IN TEMPO REALE DAL CAMPO FERSINI DI FORMELLO CON L’INVIATO RENATO BOSCHETTI

LE  FORMAZIONI UFFICIALI

liste lazio-latina primavera

LAZIO (4-3-3): Guerrieri; Pollace, Serpieri, Elez, Filippini; Crecco, Oikonomidis, Pace (45’st Silvagni); Lombardi, Fiore (18’st Murgia), Tounkara (29’st Palombi).

A disp.: De Angelis, Mattia, Paterni, Costalunga, Perocchi, Sterpone, Fè, Steri, Milani.

Indisponibili: Antic (operazione al ginocchio)

All.: Bollini.

LATINA (4-3-1-2): Forzati; Manni, Tomei, Berti (7’st Maciucca), Bianchi; Celli, Addessi, Mazzoleni; Fedeli; Rosella (16’st Torri), Peressini (7’st Catania).

A disp.: Scarsella, Anastasio, Ottaviani, Iraci, Iannella, Blandino, Zeccolella, De Luca, Novara.

All.: Ghirotto.

ARBITRO: Sig. Candeo di Este

ASSISTENTI: Sigg. Scarica e Della Vecchia

MARCATORI: 39’pt Crecco (LAZ), 43′ pt Oikonomidis (LAZ), 11’st e 15’st Fiore (LAZ), 17′ st Manni (LAT)

, 38’st rig. Addessi (LAT)

AMMONITI: Addessi, Mazzoleni (LAT), Tounkara, Oikonomidis, Fiore, Murgia (LAZ)

ESPULSO: Celli al 39’st (LAT)

LA CRONACA LIVE

PRIMO TEMPO

14:10 – Le squadre dopo una breve fase di riscaldamento hanno fatto il loro ritorno negli spogliatoi

14.30 – Le squadre, precedute dalla terna arbitrale, fanno il loro ingresso in campo: tutto è pronto per l’inizio di questo match!

lazio-latina primavera

0′ Il Sig. Candeo fischia l’inizio dell’incontro

3′ Le due squadre si stanno studiando in questa prima fase dell’incontro: reparti molto stretti tra di loro e pochi varchi per gli attaccanti

4′ Prima emozione del match: bella intuizione sul

6′ Tounkara vicinisimo al vantaggio: ottima incursione sulla sinistra dello spagnolo, che tenta la conclusione di destro a tu per tu con Forzati: il portiere non si fa sorprendere

7′ Ancora Lazio pericolosissima dalle fasce: tiro-cross dal vertice destro dell’area da parte di Lombardi, il pallone è destinato sulla testa di Fiore che stacca bene ma manca per pochi millimetri l’impatto decisivo con il pallone, che termina quindi a lato.

9′ Sugli spalti del Fersini ci sono anche dei tifosi VIP: Giuseppe Pancaro, ex terzino di Lazio e Milan, è a Formello a visionare i giovani biancocelesti

pancaro

10′ Ci prova il Latina con Berti: splendida la sua conclusione di destro a giro che non sorprende un attentissimo Guerrieri. Il portiere biancoceleste vole e devia in corner

13′ La Lazio va vicina al gol con Oikonomidis: azione insistita dei biancocelesti, Fiore fa sponda verso l’accorrente australiano che con il suo interno destro non inquadra di pochissimo la porta.

15′ Sempre Lazio pericolosissima, con TOUNKARA che reclama un rigore: ennesima sgroppata sulla sinistra per l’ex-Barça, che entra in area, rientra sul destro e viene contrastato ai limiti del regolamento da Manni. Per l’arbitro, non ci sono gli estremi per assegnare un calcio di rigore

17′ Lazio ad un soffio dall’1-0: ancora pericolissimo l’asse Lombardi-Fiore, con il primo che sembra in giornata di grazia e sforna assist a ripetizione. Delizioso il suo cross per il compagno che tenta di insaccare in scivolata ma non ci arriva per pochi centimetri

23′ Risponde il Latina, che sfrutta un pallone perso sulla fascia sinistra da Filippini: contropiede rapido innescato da Addessi, sponda di Rossella verso l’accorrente Mazzoleni che, in corsa, non inquadra la porta. Il centrocampista nerazzurro ha calciato con il corpo troppo sbilanciato in avanti e ha aperto troppo l’interno destro, spedendo altissimo

24′ Scintille tra Tounkara e Tomei, che vengono richiamati dal sig.Cadeo: non verranno tollerate ulteriori scaramucce tra i due

tounkara e tomei

27′ Punizione PERFETTA di FILIPPINI, che dal limite dell’area voleva togliere le ragnatele sotto l’incrocio dei pali alla destra di FORZATI: incredibile lo scatto di reni del portiere pontino che devia in corner con un miracolo!

31′ Si è accesa la gara del Fersini: entrambe le squadre attaccano a pieno regime, dando vita ad un match ricco di capovolgimenti di fronti

34′ Azione insistita per il Latina, con Peressini che riesce a penetrare nell’area di rigore biancoceleste: ottima la chiusura di Pollace, che chiude l’angolo di tiro all’avversario, costretto a spedire il pallone sul fondo.

37′ Ammonizione per ADDESSI, che stende CRECCO all’altezza del centrocampo, bloccando un’azione di contropiede per i biancocelesti

39′ LAZIO IN VANTAGGIO! I biancocelesti sbloccano il match sugli sviluppi di un corner: colpo di testa imperioso di ELEZ, Forzati si supera di nuovo, ma nulla può sul tap-in vincente di CRECCO, che da due passi porta in vantaggio i suoi

esultanza CRECCO 1-0 LAZLAT

40′ Ammonizione per TOUNKARA

43′ RAPPOPPIA LA LAZIO!!! Ottima intuizione sulla sinistra di TOUNKARA, che invece di tirare serve in lob l’accorrente OIKONOMIDIS, che di interno destro lascia partire un diagonale potentissimo diretto all’incrocio dei pali, laddove Forzati non può arrivare

esultanza2 2-0 LAZLAT esultanza 2-0 LAZLAT

45′ L’arbitro assegna un solo minuto di recupero

45’+1 Fine primo tempo, squadre al riposo con la Lazio in vantaggio per 2 reti a o, grazie alle reti di Crecco e Oikonomidis nel finale di tempo

SECONDO TEMPO

0′ L’arbitro fischia l’inizio della ripresa

2′ LAZIO subito vicina al 3-0: ancora OIKONOMIDIS sugli scudi. L’australiano supera in slalom tutta la difesa, subisce un contrasto da Berti, per l’arbitro c’è solo corner

5′ Ammonizione per OIKONOMIDIS, che blocca fallosamente il contropiede nerazzurro

6′ Ammonizione anche per FIORE

7′ Doppia sostituzione per il Latina: BERTI e PERESSINI lasciano il campo a MACIUCCA e CATANIA

8′ Proteste vibranti del Fersini, dopoché l’arbitro ha fermato per la terza volta consecutiva le azioni offensive biancocelesti per fuorigioco millimetrici

11′ GOL DELLA LAZIO!!!! Corner di POLLACE che serve intelligentemente LOMBARDI, il numero 7 biancoceleste di interno destro mira all’angolino alla destra del portiere, Forzati ci mette le dita e devia il pallone sui piedi di FIORE, che deve semplicemente spingere il pallone in fondo alla rete!

15′ ANCORA FIORE!!! 4-0 LAZIO!!! Cross di Crecco dalla sinistra, la difesa del Latina va completamente a vuoto e lascia tutto solo FIORE che insacca di piatto destro!

esultanza 4-0 lazlat

16′ SOSTITUZIONE LATINA: Rosella lascia il posto a Torri

17′ SUBITO 4-1! Il Latina accorcia le distanze: Manni insacca da due passi il cross di Addessi. Disattenzione della retroguardia biancoceleste, che evidentemente stava ancora festeggiando la doppietta di Fiore…

4-1 lazlat

18′ SOSTITUZIONE LAZIO: esce FIORE, al suo posto MURGIA

24′ La gara pare vivere un momento di stasi, dopo l’accelerazione di pochi minuti fa. Le squadre evidentemente iniziano ad accusare la stanchezza

27′ Ancora proteste dei tifosi sugli spalti del Fersini, dopo che Lombardi è stato atterrato in area pontina. L’arbitro ha lasciato proseguire, mandando su tutte le furie anche il giovane

29′ SOSTITUZIONE LAZIO: TOUNKARA lascia il posto a PALOMBI 

31′ Pace vicino alla quinta rete: il suo sinistro a giro diretto all’incrocio dal limite costringe Forzati agli straordinari

32′ Ammonito Mazzoleni per fallo al limite dell’area su Palombi

34′ Punizione dal limite per la Lazio, per fallo commesso da Manni su Lombardi: al tiro va Filippini, che tenta di sorprendere Forzati di sinistro sul primo palo. Il portiere è però attento e blocca in presa bassa

38′ RIGORE per il LATINA per fallo in area di SERPIERI. Dal dischetto va ADDESSI, che mira all’angolino sinistro, Guerrieri si tuffa ma non riesce a deviare il tiro: è 4-2 per la Lazio

39′ LATINA in dieci: espulso CELLI del Latina per atterramento di Palombi. Il difensore nerazzurro ha fermato una chiara occasione da rete

40′ Punizione di Filippini di interno sinistro, Forzati si supera di nuovo e devia in corner

42′ Ammonito MURGIA: la gara si sta incattivendo, i nervi rischiano di saltare in questo finale di gara

44′ MIRACOLO di GUERRIERI che salva tutto a tu per tu con ADDESSI: la conclusione di destro del pontino era potente e diretto all’angolino sinistro, ma il portiere salva tutto con uno scatto di reni

45′ SOSTITUZIONE LAZIO: PACE lascia il campo, al suo posto Silvagni

45’+2 Punizione dal limite per il Latina, nessun problema per l’attentissimo Guerrieri

45’+3 Fine secondo tempo: la Lazio batte 4-2 il Latina e rimane in testa al girone C con 18 punti

abbracci finali LAZLAT

lazio LAZLAT

lazio applausi LAZLAT

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.