SETTORE GIOVANILE. En plein biancoceleste con poker di vittorie e zero gol subiti: nel bottino due derby. Riposo per PRIMAVERA e ALLIEVI NAZIONALI A e B

SETTORE GIOVANILE SS LAZIO – Tempo di pausa per le Nazionali in questo weekend calcistico, con i campionati maggiori che si fermano. Non hanno conosciuto sosta le giovanili, almeno non tutte: in questi due giorni sono quattro le formazioni biancocelesti scese in campo e il bilancio è di quelli incredibilmente positivi, con en plein di vittorie (tra cui due derby) con ben 18 gol fatti e nessuno subito. Riposo per Primavera e Allievi Nazionali A e B per gli impegni con le varie selezioni: i ragazzi di Inzaghi torneranno in campo la prossima settimana a Crotone, quelli di Franceschini in casa col Frosinone. Diamo uno sguardo ai risultati del weekend con un occhio al prossimo turno.

ALLIEVI NAZIONALI LEGA PRO – Era questo il primo derby di giornata che si è tinto di biancazzurro. Al Centro Sportivo ‘Fulvio Bernardini’ di Trigoria i ragazzi classe 1999 di Stefano Avincola espugnano il campo della Roma allenata da mister Rubinacci. Agli Aquilotti basta un gol al 6′ di Miceli per portare a casa il derby che gli permette di volare in doppia cifra in classifica (10 punti), dando continuità al successo contro l’Aversa Normanna della settimana scorsa. Lazio ora seconda nella graduatoria del Girone E con gli stessi punti dell’Ascoli alle spalle della Lupa Roma, a punteggio pieno dopo cinque partite. Tra sette giorni arriva il Latina.

SS LAZIO (4-4-2) : Rausa; Spiezio, Kokali, Costalunga, De Angelis (C); Colarieti, Certini, Miceli, Mancini (50′ Svidercoschi); Romani, Colarieti.
A disp.: Zaccheria (GK), Sarrocco, Guidotti, Castellani, De Cosmi, De Francesco, Lavagna, Gambale.
All.: Avincola.

GIOVANISSIMI NAZIONALI – L’altra stracittadina riguardava i ragazzi di mister Sebastiano Siviglia, che annientano la Lupa Roma con un 6-0 che non ammette repliche. Un risultato maturato grazie alle doppiette di Frattesi e Gargano e alle reti di Saraceno e Illiano e che consente ai biancocelesti di continuare a volare in testa alla classifica del Girone F a quota 13 punti in compagnia della Roma (parità anche nei gol fatti e subiti, 14 e 1). Per i ragazzi classe 2000 il prossimo impegno sarà domenica 19, stavolta in trasferta sul campo della Virtus Lanciano.

ALLIEVI REGIONALI – Dopo il pareggio ottenuto in extremis sabato scorso nella prima giornata sul campo della Lodigiani, i biancocelesti di mister Roberto De Cosmi si riscattano alla grande con una prova convincente. A farne le spese è il Montefiascone, che viene steso da una tripletta del capitano Emanuele Tiozzo, già a segno una settimana fa, che apre le danze su rigore nel primo tempo, per poi chiudere i giochi nella ripresa nello spazio di un paio di minuti. Gli Aquilotti salgono a quota 4 punti e sono ora attesi dal difficile match contro la Nuova Tor Tre Teste.

LAZIO: Serafini; Del Prete (30’st Ieritano), Monti (38’st Danella), Bianchi, Silvestri; Briotti, Merluzzi (10’st Candino), Cancelli, Tiozzo (34’st Celani); Mihajlovic (21’st Raho), Renzi N. (15’st Ludovisi)
A disp.: Macci
All.: De Cosmi

GIOVANISSIMI REGIONALI – Altro 6-0 biancoceleste in questo weekend e a calarlo è la formazione allenata da mister Costantino Zuccarini, che stende il Montefiascone e vola a punteggio pieno con due vittorie su due. Il primo tempo si chiude con un poker firmato De Angelis, Fonzo, Di Fazio e Nicodemo con il portiere capitolino Cirillo che sul finire del primo tempo prima causa un rigore e poi lo neutralizza. Nella ripresa finiscono di conquistare il ‘set’ Scaffidi e ancora De Angelis, che completa la personale doppietta. Next step rappresentato anche in questo caso dalla Nuova Tor Tre Teste. 

LAZIO: Cirillo (1’st Noto); Mengoni (1’st Attia), Petricca (6’st Vespa), De Angelis, Dutu; Armini, Fonzo (19’ st Bonanno), Putti; Nicodemo (1’st Scaffidi) Di Fazio, Ventucci (15’st Muscherà)(35’ st La Spaga)
All.: Zuccarini

Francesco Iucca

TWITTER: @francescoiucca

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.